7 migliori posizioni incrociate e i loro benefici

, Author

Nello yoga, a volte le cose più semplici sono le più benefiche. Le pose incrociate non sembrano offrire una grande sfida. Tuttavia, la loro importanza in un contesto di Hatha Yoga tradizionale la pratica non può essere sopravvalutata. Con la pratica continuata, ognuno rivela strati di raffinatezze sottili che ci aiutano a sviluppare la consapevolezza degli strati più profondi del nostro corpo energetico.

L’industria Hatha Yoga Pradipika è la fonte scritturale primaria su cui si basa la pratica moderna dello yoga. Ci si potrebbe aspettare che sia un’enciclopedia di complicate posizioni yoga, ma in realtà ci sono solo 15 posizioni descritte nella sezione asana, o posture, del libro. Di queste 15 posizioni, nove sono semplici posture incrociate.

Ognuna di queste è ritenuta avere i suoi benefici unici e dirige l’energia del corpo sottile in modi specifici. Le sottigliezze di questo possono sfuggire al principiante, ma le pose a gambe incrociate sono ancora della massima importanza in quanto aiutano ad aprire le anche e a correggere gli schemi di tensione sviluppati stando seduti sulle sedie, guidando e camminando.

Queste sono anche le posizioni yoga più favorevoli alla pratica della meditazione, un elemento chiave di ogni pratica yoga di approfondimento.

Qui descriveremo sette di queste posizioni e spiegheremo i loro benefici:

Sukhasana, la posa facile

A prima vista, Sukhasana, la posa facile, sembra quasi troppo semplice per chiamarla anche solo una posa. Tuttavia, ad un esame più attento, sedersi comodamente in una semplice posizione con le gambe incrociate e una spina dorsale lunga e dritta può essere sorprendentemente difficile da mantenere per lunghi periodi di tempo.

Si raccomanda che le persone che hanno difficoltà con questa posizione si siedano su un qualche tipo di elevazione, un cuscino o un blocco, e possono anche mettere un supporto sotto le cosce per proteggere le ginocchia da tensioni o pressioni.

La chiave di Sukhasana è di rilasciare tutte le tensioni muscolari non necessarie per mantenere una postura eretta in modo che la respirazione sia libera e facile. Per la maggior parte delle persone, questa è la posizione ideale per esercizi di respirazione e meditazione, quindi è importante essere in grado di tenere questa posizione con facilità.

Sukhasana con le gambe incrociate sul pavimento apre anche i fianchi e contrasta gli effetti di stare seduti sulle sedie, guidare o camminare. Ha un sottile effetto di ancoraggio che può essere di grande aiuto in tempi di sopraffazione o ansia, e ha anche un effetto energizzante in tempi di pigrizia o depressione.

Baddha Konasana, Bound Angle Pose

In Bound Angle Pose, il praticante si siede sul pavimento con la parte inferiore di entrambi i piedi che si toccano e le ginocchia che cadono a lato. Per le persone con i fianchi stretti, si raccomanda generalmente di tenere i piedi a circa un piede di distanza dal bacino, anche se le persone flessibili possono tirare i talloni verso l’osso pubico senza alcun disagio.

È anche consigliabile per le persone con i fianchi stretti di mettere qualche supporto sotto le cosce in modo che le ginocchia possano rimanere sollevate e sia comodo rilasciarsi completamente nella posa.

Questa è una delle più importanti posizioni di apertura dei fianchi ed è un prerequisito assoluto per le posizioni incrociate più avanzate come Lotus Pose e Pose de la log. È particolarmente benefico per le persone con dolore alla sciatica e può essere un’eccellente posizione di rilassamento quando viene eseguita in modo gentile e passivo.

Gomukhasana, Cow Pose

In Gomukhasana, le cosce e le ginocchia sono portate insieme l’una sull’altra mentre le piante dei piedi sono rivolte all’indietro sui lati opposti del corpo. Le persone con le anche sciolte troveranno questa posizione facile da afferrare. Tuttavia, la maggior parte delle persone avrà bisogno di modificare la posa per renderla accessibile.

Sedersi su un blocco creerà molto spazio per la maggior parte delle persone. In alternativa, non è necessario toccare le ginocchia. Semplicemente lasciate che la parte superiore della gamba poggi contro la parte inferiore della coscia più vicina alla caviglia e lasciate che l’anca si apra.

È importante essere molto attenti in questa posa perché può mettere molta pressione sulle ginocchia se non è fatta correttamente. Tuttavia, questa è una delle pose più benefiche per rompere la fascia nelle gambe che può limitare la mobilità ed è una delle pose chiave dello Yin Yoga per questo motivo.

Assicuratevi di passare lo stesso tempo su entrambi i lati di questa posa.

Ardha Matsyendrasana, Mezzo Signore del Pesce

In Ardha Matsyendrasana la parte inferiore del piede destro è portata all’esterno della coscia sinistra con il ginocchio che sale verso il soffitto, mentre la gamba sinistra è piegata e il tacco del piede sinistro è portato all’esterno della natica destra con il ginocchio rivolto in avanti.

Il praticante poi entra in una leggera torsione verso destra, premendo attivamente il braccio sinistro nella parte superiore della gamba destra con il braccio destro posto sul pavimento. Questa posizione può anche essere modificata con la gamba sinistra dritta se c’è pressione nel ginocchio.

Questa posizione è una delle più potenti posizioni di torsione perché incorpora la rotazione interna ed esterna delle anche e aiuta a costruire una forte parte bassa della schiena mentre estende e decomprime la spina dorsale.

Assicurati di passare lo stesso tempo su entrambi i lati di questa posa prima di continuare.

Ardha Padmasana, Half Lotus Pose

Half Lotus Pose è una preparazione per la più avanzata Full Lotus Pose ed è un prerequisito per un’intera famiglia di posizioni yoga avanzate che incorporano una gamba a mezzo loto. Non è raccomandato per chiunque abbia problemi al ginocchio di qualsiasi tipo.

Seduto sul pavimento con le gambe davanti, il praticante tirerà prima il tallone destro verso l’osso seduto chiudendo l’articolazione prima di tirare il ginocchio di lato. Con l’articolazione ancora chiusa, il praticante tirerà il tallone verso l’ombelico e infine permetterà al piede di riposare nella piega della coscia sinistra mentre tira il ginocchio in avanti. La gamba sinistra può ora essere piegata e il piede posto sotto la coscia sinistra.

Se il ginocchio è sospeso in uno spazio lontano dal pavimento, è meglio concentrarsi sull’apertura dell’anca ulteriormente attraverso altre posizioni e chiedere consiglio a un insegnante prima di continuare.

Agnistambhasana, Log Pose

L’espressione completa di Log Pose è una posizione avanzata di apertura dell’anca dove i due polpacci sono posti uno sopra l’altro, caviglie e ginocchia che si toccano, parallelamente alla parte anteriore del corpo. Questo sarà difficile per chiunque non abbia le anche molto flessibili, tuttavia, c’è un’utile modifica che può rendere la posa più accessibile.

Posiziona semplicemente il piede destro sul pavimento davanti al ginocchio sinistro e il piede sinistro sul pavimento dietro il ginocchio destro e lascia che le ginocchia si sollevino dal pavimento. Puoi anche mettere dei blocchi sotto le gambe per sostenere le ginocchia o sederti un po’.

A questo punto, puoi inserire una leggera rotazione in avanti, raggiungendo le mani in avanti, o una leggera rotazione laterale, raggiungendo le mani verso gli angoli superiori destro e sinistro del tappeto. In questo modo, è una delle pose migliori per allungare il muscolo piriforme in profondità nel bacino. Un piriforme stretto è una delle cause principali del dolore alla sciatica.

Padmasana, Full Lotus Pose

L’industria della pensione Full Lotus Pose è quasi un simbolo dello yoga, e per molti, rappresenta un obiettivo importante nella loro pratica yoga. Va notato, tuttavia, che alcune persone possono avere una forma ossea che non permette alle loro anche di aprirsi abbastanza per eseguire un loto completo senza mettere una pressione eccessiva sulle loro ginocchia. Anche quando i loro muscoli sono sufficientemente aperti.

Applicare questa posizione con cautela e chiedere consiglio ad un insegnante esperto se si sente qualsiasi disagio.

Per entrare in Full Lotus Pose prima entrare a mezzo loto con la gamba destra come descritto sopra. A questo punto, piegate la gamba sinistra e tirate il ginocchio di lato, chiudendo l’articolazione del ginocchio il più possibile. Porta il piede sinistro nella piega dell’anca destra, tirando il piede sopra lo stinco destro nel punto più sottile. Anche in questo caso, se le ginocchia si sollevano da terra, lasciate la posizione e chiedete consiglio a un insegnante. Tuttavia, è efficace solo se il praticante può sedere senza disagio.

Le posizioni incrociate hanno molti benefici, alcuni dei quali possono essere abbastanza sottili.

È utile avere un insegnante esperto che ti guidi ad apprezzare le loro sottigliezze.

Iscriviti oggi stesso a uno dei nostri ritiri intensivi di Yoga Multi-Style e al Teacher Train e scopri i benefici per te stesso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *