Alternativa alla monocoltura di mais: diversificazione della rotazione e tecniche di coltivazione semplificate | Ecophytopic

, Author

– Progetto PI Network – sito di Rouffach – sistema SdCi

Parole chiave: Diversificazione della rotazione – Monocoltura di mais – Coperture vegetali – Legumi – TCS – Irrigazione

separateur_vert

Questo sistema alternativo alla monocoltura di mais è stato progettato per presentare meno rischi per la qualità della falda acquifera e un consumo energetico inferiore. La sperimentazione è stata condotta dal 2009 al 2018 sul sito di Rouffach (68), nell’ambito del progetto “Pi Network” in collaborazione con la RMT SdCi.

Leve mobilitate

Le principali leve mobilitate sono le seguenti:

  • Estendere la successione e diversificare le specie di colture tra cui la soia (legume);
  • L’uso di varietà tolleranti
  • Gestione della concimazione
  • Uso di una copertura intermedia competitiva contenente legumi
  • Tillage senza aratura (falsa semina, currycomb)
  • Semina diretta della soia (a seconda delle condizioni del suolo)

Risultati principali e lezioni apprese

Il difficile controllo delle erbacce in questo sistema di strategia no-tillage con, inoltre, difficoltà a soddisfare le condizioni necessarie per l’intervento meccanico. Si osserva una più importante sbavatura globale delle parcelle con il tempo.

Per quanto riguarda il controllo delle malattie, dell’allettamento e dei parassiti, il sistema testato è abbastanza soddisfacente.

Le prestazioni del sistema sono soddisfacenti rispetto alle aspettative, tranne l’IFT che è stato ridotto solo del 17%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *