Bambini con i capelli ricci, ricci, consigli per lo styling

, Author

In questo articolo vi daremo i segreti per fermare il pianto del vostro bambino quando si tratta di districare i suoi capelli ricci, ricci. Prima di tutto, cominciamo a ricordare cosa evitare…

I primi riflessi da evitare

I bambini con capelli ricci e crespi hanno capelli difficili da districare. Quando i nodi sono impossibili da districare, siamo spesso tentati di andare per il taglio corto per i nostri bambini ricci e crespi. Se ci pensate, vi consiglio di lasciar perdere! Ve ne pentirete e lo farà anche vostro figlio. Infatti, i capelli ricci, ricci, come si sa tendono a “salire” quindi se si taglia, si otterrà l’effetto casco. Non è molto bello…

i capelli del bambino si arricciano a mano sugli occhi

Non c’è bisogno di forzare! Infatti, più forzate la volontà di districare, più romperete i capelli del vostro bambino. Prendi l’abitudine di idratare prima di districare, e soprattutto non districare MAI i capelli asciutti!

Non cercare di separare i ricci! Al contrario. Più separi i ricci, più volume guadagneranno i capelli e più sarà difficile acconciarli.

Non usare prodotti per adulti. I capelli dei bambini hanno esigenze specifiche perché sono più sensibili fino all’età della pubertà. Il sebo non ha la possibilità di raggiungere tutto il capello, è fermato dal ricciolo. Il sebo protegge i capelli formando un film idrolipidico: un lubrificante. Prodotti troppo forti rischierebbero di danneggiare la fibra capillare.

Per evitare tutti questi punti, ecco una serie di consigli e trucchi, che speriamo vi permetteranno di acconciare i vostri bambini più facilmente e in complicità.

I gesti giusti sul vostro bambino

Idratazione: infatti, i capelli ricci, ricci sono un capello secco per natura. Pertanto, non si dovrebbe esitare a idratarla. Soprattutto perché i capelli idratati sono più facili da gestire e quindi più facili da acconciare. Per fare questo, usate un trattamento idratante quando lavate i capelli del vostro bambino, e/o uno styler idratante per rinforzare l’idratazione quotidianamente. Cogliere l’opportunità di districare i capelli quando sono bagnati con la cura.

Detangling: idealmente, farlo su capelli umidi e idratati, come spiegato sopra. Questo si tradurrà in una più facile districabilità senza lacrime. Se vuoi idratare, districare al di fuori del tempo in cui lavi i capelli del tuo bambino, usa uno spray idratante che inumidisca i capelli. Lavora il prodotto su tutti i capelli e lascialo agire per qualche istante, poi pettinati per districare i capelli del tuo bambino.

Modello per capelli per il tuo bambino con i capelli ricci

Una buona districatura si fa dividendo i capelli del tuo bambino. L’idea è di acconciare parte per parte (puoi separare i capelli in 4), e districare sempre partendo dalle punte e risalendo fino alle radici.

Per ovviare alla mancanza di sebo, non esitare a massaggiare il cuoio capelluto del tuo bambino. Questo avrà l’effetto di stimolare le ghiandole sebacee che produrranno il sebo che manca ai capelli ricci e crespi.

Per finire, un punto sul tuo alleato: la treccia. Infatti la treccia ha il vantaggio di facilitare la districabilità. Mantiene i capelli al loro posto, li ammorbidisce e li protegge dalle aggressioni esterne (inquinamento, sole, vento, ecc.). Come bonus, la treccia permette delle belle acconciature. Incanterà i bambini.

Bonus per i capelli

La treccia può quindi essere usata di notte per evitare di creare nodi sul cuscino. Se la vostra bambina ha dei bei ricci (stretti o larghi) e siete abituati a lasciarli al naturale, senza un’acconciatura particolare, portate i suoi capelli in cima alla testa e legateli con un elastico. Non c’è bisogno di fare diversi giri, (più stretto lo fai, più segnerai i capelli, il che non avrà un bell’effetto il giorno dopo). Non dovrete fare molti sforzi il giorno dopo per acconciarli. Un semplice riposizionamento sarà sufficiente.

Bonus: la federa. Se lo prendi in seta i capelli “scivoleranno” su di esso, meno aggrappati tra i capelli quindi meno nodi.

Cura per bambini ricci, capelli ricci

Per aiutarti a praticare questi diversi consigli, ecco alcuni prodotti da usare:

Kids Princess Look detangling care dalla gamma Equave di Revlon. Questa cura deve essere usata come balsamo sui bambini di più di 3 anni. Facilita la districabilità e porta bellezza e lucentezza ai capelli del tuo bambino. È disponibile cliccando qui.

prodotto per capelli per bambini per districare i bambini cura principessa look equave revlon
Cura districante Kids Princess Look- Equave, Revlon

M’KIDS shampoo morbidezza da Mulato. Fornisce elasticità e lucentezza. Contiene principi attivi accuratamente selezionati: yogurtene per esempio (yogurt in polvere) che è molto ricco di lattosio, rispetta il PH della pelle. Potete trovare questo prodotto qui.

shampoo-mkids-mulato
M’KIDS Shampoo by Mulato

Un prodotto della parafarmacia, Klorane Junior Peach Detangler Shampoo. Ha una base di lavaggio delicata e pulisce efficacemente i capelli dei bambini. Ogni fusto di capelli è rispettato. Ha anche il vantaggio di un piacevole profumo di pesca. Potete trovarlo su internet sul sito illicopharma.com!

A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *