Beautiful by the ladle

, Author


Mercoledì 25 settembre 2013

Tutti i biscotti sandwich al cioccolato (o i biscotti stile macaron)

panino ai biscotti 11

Mi ci sono voluti alcuni tentativi ma ho perseverato per ottenere il risultato che volevo, ovvero due biscotti con crepe al cioccolato tenuti insieme da un bello spessore di ganache, un’imitazione fatta in casa delle torte che posso comprare al lavoro e che mi piace particolarmente! La connessione con gli amaretti è ovvia, tranne per il fatto che volevo che i miei biscotti fossero crepati e che la dimensione fosse un po’ più grande dei tradizionali amaretti. Ho annaspato per trovare la giusta consistenza della ganache, la giusta quantità di ganache per i biscotti e anche per trovare una ricetta per i biscotti crepati come volevo io (in un mondo dove tutti vogliono macarons lisci, trovare i perfetti biscotti crepati è stata una sfida!), alla fine l’aspetto crepato non è proprio lo stesso di quelli venduti al lavoro ma questi biscotti mi piacciono!

panino di biscotti 10

La ricetta dei biscotti è in realtà quella dei biscotti brownie di Donna Hay (controllali qui su Bakers Royale). Donna Hay li trasforma anche in un panino ma con un ripieno di creme al caramello salato, non l’ho provato perché non è proprio il mio genere ma avviso ai fan. Sono completamente consapevole della mia dipendenza dal cioccolato e qui tutti i chocoholics saranno soddisfatti!

panino di biscotti 12

I biscotti sono biscotti gommosi e masticabili, bontà cioccolatose che valgono da sole il viaggio (hanno un profumo sensazionale)! Quindi sono incollati insieme con una ganache al cioccolato per formare un sandwich! Insomma una variante meno inebriante e senza il lato un po’ snob dei macarons ma, onestamente, probabilmente anche migliore!”

Vi garantisco che avrete un grande successo se li porterete al lavoro o al vostro suocero completamente chocoholic!

panino ai biscotti 6panino di biscotti 7

panino di biscotti 8biscotti sandwich 9

Tutti i biscotti sandwich al cioccolato (o i biscotti Macaroon Style)

Per 15 pezzi
Per i biscotti tutto cioccolato (30 biscotti):
200g + 150g di cioccolato da dessert
40g di burro
2 uova
125g di zucchero semolato
1 cucchiaio di estratto di vaniglia fatto in casa
30g di farina
½ cucchiaino di lievito in polvere
Per la ganache:
200g di cioccolato da dessert (per la ganache mi piace valrhona)
230g di panna da montare
50g di burro

Fare la ganache (il giorno prima):
Fondere il cioccolato a bagnomaria. In parallelo portare la panna a fuoco lento. Quando il cioccolato si è sciolto e la panna ha sobbollito, versarla sul cioccolato in 4 o 5 volte (fuori dal fuoco). Dopo ogni aggiunta di crema, emulsionare il cioccolato fuso con una spatola fino ad ottenere una preparazione omogenea. Alla fine, ancora fuori dal fuoco, aggiungere il burro e mescolare fino a quando non si è sciolto e il composto è liscio. Mettere in un tupperware e conservare in un luogo fresco.

Fare i biscotti (il giorno prima o il giorno stesso):
In un pentolino sciogliere 200g di cioccolato e il burro a bagnomaria.
In una grande ciotola mescolare le uova e lo zucchero biondo, sbattere per 15 minuti in modo che il composto diventi pallido e cremoso, quindi aggiungere l’estratto di vaniglia, mescolare.
Aggiungere la miscela di farina + lievito e il cioccolato fuso, mescolare bene fino ad avere un preparato di colore omogeneo.
Tagliare il resto del cioccolato in scaglie più o meno grossolane, aggiungerle al preparato e mescolare.
Riempire una sacca da tubature (senza sacca da tubature o con una molto grande se no le scaglie di cioccolato non passano – personalmente uso la sacca senza sacca da tubature. Puoi usare i cucchiai per disporre i tondi di pasta e formare i biscotti, ma il sacchetto per piping ti permette comunque di controllare meglio la forma che gli dai). Lasciate riposare l’impasto nella sacca da pasticcere per 15 minuti.
Utilizzando un tagliadischi di 5 centimetri di diametro, disegnate dei cerchi con una matita su due fogli di carta oleata: serviranno come modello per avere dei biscotti della stessa dimensione. Una volta che l’impasto ha riposato, preriscaldare il forno a 180°C e usare la sacca da pasticcere per mettere mucchi di impasto sulle sagome per formare i biscotti. Cuocere per 11 minuti a 180°C. Lasciare raffreddare un po’ quando si lascia il forno prima di mettere su una rastrelliera. Lasciare raffreddare completamente prima di condire. Ripetere fino ad esaurimento dell’impasto.

Coprire i biscotti/fare i panini (il giorno stesso): Da una a due ore prima tirare fuori dal frigo la ganache per portarla a temperatura.
Riempire un sacchetto con una punta rotonda numero 11 e riempire questo sacchetto con la ganache, coprire la metà dei biscotti con questa ganache (se la vostra ganache è ancora un po’ fredda dovrete fare un unico grande mucchio di ganache, se è più morbida potete fare una bella spirale – alla fine il risultato sarà lo stesso). Coprire con un secondo biscotto per formare un sandwich. A seconda della temperatura ambiente, conservare in frigorifero o all’esterno.

Alternativa alle scaglie di mandorle e nocciole: Disporre le mandorle e le nocciole tritate sul tondo/sui fogli di carta da forno prima di sistemare i biscotti

panino 1panino 2

panino 3panino 5

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *