Cinque modi per superare la tentazione

, Author

Cinque modi per superare la tentazione

“Nessuna tentazione è venuta a voi che non fosse umana; Dio è fedele e non permetterà che tu sia tentato oltre le tue forze. 1 Corinzi 10:13

Oggi, vorrei condividere con te cinque segreti per vivere una vita più felice e serena che servirà anche da esempio per gli altri – voglio parlare di cinque modi per vincere la tentazione.

Inserisci l’aiuto delle persone che ti ispirano a vivere una vita retta e crea un’atmosfera in cui Dio è il benvenuto.

1. Essere saggi
Essere saggi è fare oggi quello per cui ci si loderà più tardi. Dobbiamo imparare dai nostri errori passati. Dobbiamo anche guardare i problemi che affrontiamo e prenderci il tempo di chiederci: quale decisione avrà il miglior risultato a lungo termine? Dave, mio marito, diceva: “O agisci in modo responsabile, o le circostanze si prenderanno cura di te e ti renderanno responsabile”. Un altro vantaggio della saggezza di Dio è che ti risparmia tutto il processo di colpa, che è davvero estenuante. Non so voi, ma io non sopporto quella sensazione di “avrei dovuto…”. La buona notizia è che la saggezza ti porta avanti e produce un raccolto di benedizioni nella tua vita.
2. Credi di poter resistere alla tentazione
Non è mai una buona idea dire: “Spero di non essere tentato con questo oggi, perché cedo sempre”. Dobbiamo riconoscere che Dio ci dà la forza di cui abbiamo bisogno per resistere alla tentazione del diavolo (1 Corinzi 10:13). Smettiamo di dire: “Non posso resistere” o “Non sono capace di dire di no”. Parlare così è fare del male a noi stessi e fare il gioco del diavolo.
3. Essere sempre preparati
Ricordate la parabola delle dieci vergini, cinque delle quali finirono l’olio e chiesero alle altre cinque di darne un po’? Lo stesso vale per la nostra relazione con Dio. Dobbiamo prendere il tempo per conoscerLo personalmente.
Studiare la Sua Parola. Prendete appunti. Esamina te stesso, chiedendo a Dio di rivelare le tue debolezze e di mostrarti come il diavolo viene a rubare la tua pace. In altre parole, preparate le vostre vittorie passando del tempo con Dio.
4. Evitare il contesto della tentazione
In Proverbi 5:8 si dice: “Allontana da lei la tua via”. Non posso sottolineare abbastanza l’importanza di scegliere bene la propria compagnia e gli amici più stretti, perché l’ambiente che ci circonda ci influenza più di ogni altra cosa. Circondati di persone che ti ispirano a vivere una vita retta e che creano un’atmosfera in cui Dio è benvenuto. E se incontri persone che hanno bisogno di Dio, assicurati che non siano loro a influenzarti, ma il contrario.
5. Non essere troppo sicuro di te stesso
Una delle ragioni principali dei nostri problemi è che ci affidiamo a noi stessi e non a Dio. Siamo sempre tentati di prenderci il merito di ciò che Dio fa in e attraverso di noi. Ma il fatto è che non otterremo molto nella vita se non impariamo ad umiliarci davanti a Lui e a dargli la gloria che gli è dovuta. Sapete che è benefico per noi affrontare un problema che è al di là di noi? Quello che spesso facciamo fatica a capire è che non siamo in grado di gestire qualsiasi problema da soli, non importa quanto insignificante possa sembrare.
Un’azione per oggi
Si legge in 1 Corinzi 10:12: “Chi dunque pensa di stare in piedi si guardi dal cadere!” Se volete essere in grado di resistere alla tentazione, non pensate mai: “Sono arrivato”. Invece, applicati giorno per giorno ad affidarti a Dio, perché nella nostra debolezza, Lui è forte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *