Colorado: risultati in calo a fine giugno

, Author

A fine giugno 2018 l’attività di Colorado ha registrato un calo rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, principalmente a causa del rallentamento del settore edilizio e del prolungamento della stagione delle piogge. Questo implicava un calo dei profitti e dei margini dell’azienda.

I principali aggregati finanziari del Colorado per la prima metà del 2018 sono i seguenti:

Fonte: TheBourier; cifre: Colorado

Il top management incolpa del calo delle entrate il rallentamento del settore delle costruzioni così come la prolungata stagione delle piogge che ha colpito ogni mese della prima metà del 2018.

In relazione al risultato operativo, l’azienda imputa il suo calo al calo delle vendite e alla diminuzione del tasso di margine lordo dal 51% delle vendite IVA esclusa a fine giugno 2017 al 45,6% a fine giugno 2018, dato il significativo aumento dei prezzi degli input.

“Il calo del reddito operativo è stato limitato grazie all’ottimizzazione degli altri costi operativi, la cui diminuzione nella prima metà del 2018 rispetto alla prima metà del 2017 è stata di oltre 13 MDH”, ha sottolineato Colorado in un comunicato.

“Nonostante il rallentamento del settore delle costruzioni abbia avuto un impatto sull’attività dell’azienda nel primo semestre del 2018, il management rimane fiducioso nelle prospettive future soprattutto perché i fondamentali dell’azienda rimangono solidi”, ha concluso la società.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *