Corbel (architettura)

, Author

Un corbel è un elemento sporgente di un muro. Un intero corso sporgente è chiamato “corso di corbel”.”

Pagina di aiuto all'omonimia
Per gli articoli omonimi, vedi Corbel (omonimia).

Questo articolo è un progetto riguardante l’architettura o l’urbanistica.

Puoi condividere la tua conoscenza migliorandola (come?) secondo le raccomandazioni dei progetti corrispondenti.

Gargoyle di uno degli archi rampanti della cattedrale di Notre-Dame a Parigi con un corvo scolpito sotto la sua base.

Nelle strutture interne, sostiene una trave, una volta, un arco o una statua.

Nella struttura esterna, è usato per sostenere un tetto, un cornicione un elemento a mensola (entrambi derivano dal francese antico corbel che denota l’uccello, il corvo che si appollaia in cima a un muro), o altre gronde.

Di solito è costruito nel muro durante la costruzione (raramente aggiunto tramite fissaggio) e consiste in una singola pietra. Una piccola mensola è una mensola.

Quando ci sono più pietre in muratura su più corsi, quando si tratta di una struttura in metallo o in calcestruzzo, l’elemento portante viene chiamato “staffa”.

Oltre al ruolo di sostegno della mensola, essa può avere un ruolo decorativo. È spesso intagliato (modiglione) in edifici sontuosi. Nei monasteri rigorosi e nell’architettura militare, non è ornato.

  • Corbel, scoperto vicino alla cattedrale di Troyes (incisione dal Dictionnaire raisonné de l’architecture française du XIe au XVIe siècle, di Eugène Viollet-le-Duc, 1856).

  • Corridoio in legno (incisione dal Dictionnaire raisonné de l’architecture française du XIe au XVIe siècle, di Eugène Viollet-le-Duc, 1856).

  • Brick Guerite su mensole, a Colmars (forte delle Alpi).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *