Coriolis Télécom (Italiano)

, Author

Prima filiale di Vodafone, Coriolis Télécom è diventata indipendente nel 1999. La creazione del nome Coriolis, che evoca sia la dolcezza che la scienza, è affidata alla società Bessis.

Nel 2006, Coriolis diventa un operatore MVNO.

Nel 2008, Coriolis è il primo operatore ad offrire pacchetti per i sordi e gli audiolesi, tra cui 2 ore di video chiamate e internet mobile. All’epoca, aveva 400.000 clienti e 250.000 clienti mobili.

Nel 2012, Coriolis ha lanciato offerte ADSL.

Nel 2015, Coriolis ha acquisito MyStream, una PMI francese specializzata in reti IP.

Nel 2015, Coriolis si è lanciato nella banda larga ad alta velocità.

Nel settembre 2015, Coriolis ha sperimentato la trasmissione in Calvados in collaborazione con Canal+.

Coriolis non possiede la sua rete. Il suo business è limitato a 300 milioni di euro a metà nel segmento professionale dove detiene 70.000 clienti aziendali.

L’11 gennaio 2016 Coriolis è interessato all’attività commerciale di Bouygues Telecom, un bene di cui la società Orange – possibile acquirente – voleva liberarsi. Questo asset consiste in circa 1,7 milioni di clienti business e 800 dipendenti (dati 2014) per un totale di 700 milioni di euro di business (aziende e piccoli artigiani).

Nel 2016, Coriolis Telecom è interessata ad acquistare asset di Bouygues Telecom.

Nel maggio 2016, Coriolis Telecom e il gruppo Canal+ hanno lanciato una nuova offerta triple-play su fibra ottica FTTH in Calvados e in Essonne nei territori di Cœur d’Essonne Agglomération e della Comunità Paris Saclay.

A dicembre 2016, le offerte di Canal+ sono disponibili in tutta la Francia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *