Crete da cima a fondo!

, Author

idea di itinerario creta

Paesaggi sublimi, gente del posto adorabile e un clima più che piacevole sono solo alcuni degli aggettivi che caratterizzano Creta, isola greca situata nel Mar Mediterraneo.

È una destinazione che ho avuto il piacere di scoprire a metà luglio, un momento ideale per andarci, ma attenzione al caldo che può diventare rapidamente soffocante se non sei preparato. Quindi cosa facciamo in questi casi? Beh, prendi la tua crema solare e non dimenticare di noleggiare un’auto con aria condizionata! Va bene, sei pronto? Allacciate le cinture e tenetevi forte, si parte per quattordici giorni attraverso Creta

Spero che vi piaccia il mio viaggio, non esitate a farvi ispirare da esso per costruire il vostro itinerario a Creta. In totale, ho percorso più di 600 chilometri attraverso questo bellissimo paese!

GIORNO 1: HERAKLION

itinerario idea cretaCome la maggior parte dei visitatori, inizio il mio viaggio a Heraklion, la capitale cretese. Perché? Perché è un ottimo punto di partenza per considerare qualsiasi itinerario. È anche ottimo per il biglietto aereo.

Al primo contatto con l’aria esterna, fa caldo, molto caldo. Vado a ritirare la mia auto a noleggio (ah sì, non si fa un roadtrip sul retro di un dromedario) che mi aspetta vicino all’aeroporto. È verde e vecchio ma ha il merito di avere l’aria condizionata, non si può avere tutto!

Ecco, ho le chiavi, l’amministrazione è finalmente alle mie spalle, posso andare a depositare i bagagli nel mio hotel, l’Aloha Iraklio. Molto ben situato, questo hotel familiare è proprio nel cuore della città. C’è una moltitudine di stabilimenti a prezzi molto convenienti. Troppo stanco per il volo, prendo la decisione di visitare il centro di Heraklion la mattina seguente. Per ora, è ora di andare a mangiare!

idea itinerario creta Niente ristoranti di hotel o ristoranti troppo turistici. A un piccione su un aereo, andiamo per l’autentico con un’insalata greca scovata in un piccolo boui-boui non lontano dall’hotel. Sono così esausto che non mi preoccupo nemmeno di guardare la decorazione della stanza. Andiamo a fare qualche ora di sonno prima della grande scoperta!

GIORNO 2: HERAKLION – MALIA

idea itinerario creta Sveglia in gran forma per attaccare questo secondo giorno a Creta che suona davvero il punto di partenza di questo roadtrip. Dopo un’abbondante colazione, ci dirigiamo verso il centro della città di Heraklion. Poiché grande città fa rima con traffico e difficoltà di parcheggio (non fa poi così tanta rima), vi consiglio di andare a parcheggiare al porto, a circa 2 chilometri dal centro. Non siate pigri, il tempo è bello, è caldo, e camminare fa molto bene alla salute, sì lo è!”

Cosa posso dire di Heraklion, è una capitale affascinante, con la sua quota di ristoranti e negozi di ogni tipo. Mi è piaciuto passeggiare per le strade secondarie della città e mangiare un buon pasto in un ristorante senza problemi.

Dopo aver digerito, dirigiti verso Malia, a meno di 40 minuti. Così lì, non avendo letto sul posto, si può dire che sono rimasto sorpreso. Se cercate l’autenticità, questo non è il posto dove trovarla. Bar, club, ristoranti per turisti e hotel per giovani festaioli sono tutto ciò che troverete in questa rumorosa città. Dopo di che, forse troverai la tua cosa, vai a capire.

La spiaggia è abbastanza bella, non lo nascondo, e l’atmosfera la sera è piuttosto bonaria. Per quanto riguarda la notte che ho passato lì, potete immaginare che non ho dormito molto. Non importa, alla fine è stato comunque divertente!

GIORNO 3: AGIOS NIKOLAOS

idea itinerario cretaArrivati la mattina presto ad Agios Nikolaos, uno dei miei preferiti di questo roadtrip a Creta! Una città tipicamente mediterranea con un fascino pazzesco!

Prima tappa, vagare per le decine di vicoli del centro poi finire andando a fare un tuffo in una delle spiagge della periferia della città. Infine, torna sui tuoi passi per salire verso le altezze della città. Se arrivate in cima, e spero che lo facciate, c’è una bella vista sul porto che vi aspetta.

Qui, non è per caso l’ora di pranzo? Agios Nikolaos è piena di stabilimenti di tutti i tipi. Da parte mia, ho scelto un piccolo ristorante sul porto. Sì, è proprio una moussaka, un piatto tipico greco!

Dopo questa pausa golosa, sono ripartito, alla ricerca della minima cosa che avrei potuto perdere. Passeggiando per il porto, ero incuriosito dalle barche che offrivano giri in mare. Ci vendono sogni, e in particolare la promessa di vedere delle belle tartarughe marine. Conoscendo questo tipo di crociere per turisti, non ci credo nemmeno per un secondo, eppure …

Sono davvero tartarughe e migliaia di pesci che ho potuto vedere attraverso lo scafo di plexiglass della barca, come quello che possiamo avere anche belle sorprese! La crociera dura un’ora e si può anche salire sul ponte della barca.

Vieni, riprenditi dalle tue emozioni, allaccia le cinture e rimettiti in viaggio per Myrtos, un villaggio a poco più di un’ora di macchina.

GIORNO 4: MYRTOS

idea itinerario cretaMyrtos è una piccola città fuori dai sentieri battuti, quindi la considero una tappa transitoria prima di proseguire. Prendete l’opportunità di riposare e godervi il momento, perché viaggiare non è una corsa contro il tempo, dovete prendere il tempo per godervi ogni momento. Dite a voi stessi che non sarete mai in grado di vedere tutto comunque e che è inutile essere in quella prospettiva quando viaggiate. Vedi, trovi che il piccione sull’aereo sia un buon consiglio bigotto.

Ho adottato lo slow travel in una gita di un giorno e mi è piaciuto molto. Vi consiglio di fare una passeggiata nella città vecchia, vicino alla spiaggia. Qui, gente del posto, un sacco di gente del posto. Si sente che Myrtos è molto meno turistica del resto di Creta. Basta vedere le facce divertite della gente del posto quando esci con lo zaino troppo pesante per te.

idea di itinerario concreto Arrivato alla fine del sentiero lungo la spiaggia, ho scoperto un panorama grandioso sulle montagne. Se ti guardi un po’ intorno, puoi anche goderti un momento da solo nel mondo di fronte al mare.

GIORNO 5: UNA LUNGA GUIDA VERSO MATALA

idea itinerario cretaDopo una giornata di riposo, torno a Matala. Ci aspetta un lungo viaggio di 2 ore, quindi per farvi divertire su questa strada di montagna, mi sono fermato al lato della strada per mostrarvi il panorama!

Cosa vi aspettavate, un’autostrada forse? Que nenni, qui si prende il coraggio in entrambe le mani (è meglio tenere il volante) e passare il secondo. A proposito, non dimenticare di fare il pieno di carburante prima di partire, perché sarà difficile trovare una stazione sulla strada da Myrtos a Matala.

itinerario idea CretaBenvenuti a Matala, un vecchio villaggio di pescatori conquistato dalla comunità hippie negli anni 60. Oggi, quei giorni sono finiti e Matala vive solo di turismo. Quando arrivi, ti consiglio di andare a goderti la spiaggia, che è ancora molto piacevole nonostante i molti turisti.

Hai notato queste piccole grotte scavate nella roccia? In caso contrario, vi invito a prendere un appuntamento con l’oftalmologo locale. Per gli altri, continuiamo il giro!

idea itinerario cretaSecondo le mie informazioni, e il piccione nell’aereo si sbaglia raramente, queste grotte erano usate come habitat preistorico e luoghi di culto. Durante gli anni ’60, erano sede di una comunità di hippies.

Inoltre, le tracce del passaggio degli hippies sono ancora presenti a Matala (e non sto parlando dei rifiuti scaricati dai turisti), ma lascerò che lo scopriate da soli se decidete di visitare le grotte.

itinerario idea creta Per me, è proprio al tramonto, quando i turisti se ne vanno, che Matala rivela il suo vero volto. Ho scoperto una città atipica piena di storia, c’è vita a Matala! Vi consiglio di rimanerci almeno un giorno e soprattutto una sera per apprezzare Matala al suo vero valore.

JOUR 6: RODAKINO – FRANGOKASTELLO

idea itinerario creta

Sosta intermedia, direzione Rodakino, non lontano dal forte di Frangokastello. Potrei anche dirvi subito che non c’è niente da fare a Rodakino, ho solo deciso di passare la notte lì per distribuire meglio il mio tempo di viaggio, perché la strada per andare da Matala a Chora Sfakion era troppo lunga (circa 4 ore). Così, è stato riposo e direzione al forte Frangokastello la mattina dopo, sulla mia strada verso Chora Sfakion.

Trascorrerò i dettagli storici, ma Frangokastello è un antico forte veneziano che risale al XIV secolo, niente meno! Si può ovviamente visitare ciò che ne rimane, si noti che il castello è stato ricostruito più volte nel corso degli ultimi secoli. L’ingresso è di 2€, e sarò onesto con voi, se il vostro tempo è limitato, saltatelo.

Per 2€, vedrete una rovina e quattro torri, una delle quali si può salire per ammirare il panorama. Le spiegazioni sul cartello all’ingresso sono francamente sufficienti, non che io sia rimasto deluso, ma un po’ comunque.

JOUR 7: CHORA SFAKION – LOUTRO

idea itinerario cretaUn altro preferito, Chora Sfakion! Un paesino tranquillo, certamente un po’ turistico ma ciò non toglie l’autenticità del luogo. La prima cosa da fare quando arrivi è andare a prenotare il traghetto per Loutro, e fidati, non vorrai perdertelo!

Ti invito caldamente a fare una passeggiata per i vicoli della città e finire per salire in cima alle rovine dell’antico forte (un altro). La vista è davvero incredibile, quindi non perdetevela solo perché vi fanno male le dita dei piedi.

Guida fino a Loutro, un piccolo pezzo di Creta accessibile solo in barca. Penso che la foto sopra parli da sola…

L’accordo è semplice, vi lasciamo qui per mezza giornata, vi godete l’acqua turchese e i ristoranti prima di tornare a Chora Sfakion, ci sono cose peggiori da fare di questo, giusto? Non dimenticare la maschera e il boccaglio, perché qui puoi abbandonarti alle gioie dello snorkeling.

JOUR 8: GEORGIOUPOLIS – LAGO DI KOURNAS

idea itinerario cretaArrivati a Giorgioupolis, una città piuttosto vivace! Ma se siamo qui, è per una buona ragione: il lago di Kournas! Situato a una decina di minuti da Georgioupolis, è l’unico lago d’acqua dolce di Creta dove potrete avvistare specie naturali come le belle tartarughe.

E per non disturbare tutto questo piccolo mondo, qui si va in pedalò naturalmente. Quando sono arrivato, ho affittato subito un’ora per una manciata di euro, e francamente, ne è valsa la pena! Andare a terra di proposito sulla riva opposta è già un motivo valido.

Ancora una volta, maschera e boccaglio sono un must, e nuotare è obbligatorio se vuoi divertirti!

JOUR 9: PALEOCHORA

idea itinerario cretaNon lontano da due ore di guida per imbattersi in Paleochora, una città turistica e alla moda dove troverete molti ristoranti e piccoli negozi.

Se sei come me e hai bisogno della tua dose di autenticità, puoi salire in cima alla città. Quando arrivi in cima, troverai le rovine di un’antica fortezza veneziana!

Al calar della sera, puoi approfittare degli innumerevoli bar alla moda della città e andare ad ubriacarti con un drink con moderazione. Dopo questa serata rilassante, è ora di andare a dormire, perché domani si parte presto. Ci aspetta poco più di un’ora di strada, quindi mettete la sveglia e siate puntuali!

DAY 10: ELAFONISSI

idea itinerario cretaNo non state sognando, questa è davvero sabbia rosa! Elafonissi è rinomata per essere uno dei luoghi più belli di Creta, e puoi capire da dove viene questa reputazione quando la vedi. E come ogni luogo famoso, Elafonissi ha qualche problema di affluenza…

E non sto parlando di pochi vacanzieri, ma di un’orda di turisti assetati di spiaggia e sdraio a 10€ per mezza giornata! Beh, nonostante tutto, ne vale la pena.

idea itinerario creta Approfittane per riposare e fare il bagno, perché siamo in vacanza anche per questi momenti. E francamente considerando il colore dell’acqua, sarebbe un peccato andarsene senza!

DAY 11: FALASARNA

itinerario idea CretaUn’altra bella sorpresa! Falasarna è un piccolo villaggio lontano da tutto, ma la spiaggia è davvero grandiosa! Se stai sognando un po’ di azione e attività acquatiche, sei anche nel posto giusto. Per esempio, ho potuto fare jet-ski per molto meno costoso che altrove in Europa.

Sono appena arrivato e come al solito, ho camminato per la città. Vi invito a passeggiare sulle alture dove potrete mangiare in un ottimo ristorante familiare con una splendida vista sulla spiaggia. Scherzi a parte, domani attacchiamo l’escursione che vi farà sicuramente comprare i biglietti aerei per Creta.

GIORNO 12: GRAMVOUSSA – BALOS

idea itinerario cretaArrivati presto al porto, partiamo per un’escursione che comprende due isole – Gramvoussa e Balos.

Caro amico, preparati a rimanere senza fiato! A proposito di fiato, il tuo cardio sarà messo alla prova. Per capire di cosa sto parlando, seguimi, stiamo iniziando la salita.

Un piccolo sentiero ripido ti permetterà di guadagnare altezza. Vi consiglio di salire al vostro ritmo se volete raggiungere la fine! Ci siamo, siamo a metà strada e possiamo già godere di questa incredibile vista sulla laguna. È caldo, colpisce forte. Fai qualche foto e prenditi una meritata pausa. È buono, possiamo tornare indietro? Continuiamo a salire!

itinerario idea CretaSì, ok, lo so, sei esausto da questa salita e ti capisco, ma onestamente, non ne è valsa la pena?

Dopo esserti ripreso dalle emozioni, prendi la barca per tornare verso Balos. Questa seconda isola vi permetterà di riposare, godervi la spiaggia o anche fare una sessione di snorkeling.

JOUR 13 E 14: SAMARIA GORGES – TREK – RITORNO IN FRANCIA

itinerario idea Creta Come possiamo finire questo itinerario a Creta senza un trekking? Questa è la parte sportiva dell’avventura, 13 chilometri di trekking nella gola di Samaria!”

Per fare questo trekking, dovrete alzarvi presto, partenza alle 05:30 in autobus per raggiungere l’ingresso della gola. In media e se si cammina ad un ritmo normale, ci vogliono dalle 6 alle 7 ore di cammino per completare il trekking. Da parte mia, ho impiegato 6 ore prendendo il mio tempo e fermandomi ai vari punti di controllo. Perché no, non sarete lasciati a voi stessi, il percorso è molto sorvegliato e non sarà raro incrociare le guardie. Troverete anche punti d’acqua abbastanza frequentemente. Se stavi esitando a fare il grande passo, spero di averti rassicurato sulla sicurezza.

Gli alberghi di questo viaggio

idea itinerario cretaSiccome molti mi hanno chiesto, ti elenco tutti gli alberghi in cui ho soggiornato. Non sono quasi mai stato deluso dalle camere e dagli albergatori in generale. Se non sai che scelta fare, puoi andare in questi stabilimenti ad occhi chiusi.

Heraklion: Aloha Iraklio
Malia: Danaides
Agios Nikolaos: Polydoros
Myrtos: Mirtos Apartments
Matala: Neos Matala
Rodakino: Saint George Boutique Hotel
Chora Sfakion: Studios Fokies
Georgioupolis: Hypnosis Suite
Paleochora: Casa Bella Deluxe
Falasarna: Pachia Ammos
Kissamos (città non lontana dal porto per raggiungere le isole di Gramvoussa e Balos): Villaggio Drapanias
Chania (città di partenza per il trekking): Tellus City Hotel

Se vuoi vedere altri stabilimenti, puoi fare una ricerca proprio qui sotto. Uso Booking per la maggior parte delle mie prenotazioni perché questo sito offre il vantaggio di pagare una volta che sei lì. Abbastanza bello per non avanzare spese.

Booking.com

Ecco dove ci separiamo, dopo aver passato due settimane fantastiche attraverso Creta. Che dire, sono rimasto davvero sorpreso dal cambio di scenario! Raramente ho provato questo in un paese europeo, il che è degno di nota. Se non sapete dove andare quest’estate e state cercando un cambio di scenario senza andare troppo lontano, allora vi consiglio vivamente di venire a visitarlo. Spero che questa idea di itinerario a Creta vi permetterà di organizzare il vostro viaggio nelle migliori condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *