CSU Data Portal Major Update (Italiano)

, Author

Condividi:

CSU Data Portal Major Update

Il CSU2030 sta arricchendo il suo CSU Data Portal con uno strumento completamente nuovo: un dashboard che fornisce accesso ai profili dei paesi. Lo strumento è stato sviluppato come parte del rapporto “State of Engagement for CSU”, con l’obiettivo di rendere più facile l’accesso e l’utilizzo dei dati per chiedere conto ai governi.

Nel 2019, i leader mondiali hanno approvato la dichiarazione di politica sanitaria più ambiziosa e completa della storia. CSU2030 ha lanciato un progetto su “The State of Commitment to CSU” per presentare le opinioni di una serie di parti interessate sullo stato attuale delle cose e sugli impegni per progredire verso la CSU entro il 2030. La Country Profiles Scorecard è stata preparata come uno dei risultati di questo nuovo progetto faro CSU2030.

I dati sulle dimensioni politiche riguardanti i diritti, la governance e l’equità, che non sono facilmente raccolti dalle istituzioni nazionali, possono essere richiesti per monitorare i progressi verso l’UHC e ritenere i governi responsabili delle azioni necessarie. C’è anche bisogno di andare oltre i documenti politici che descrivono ciò che dovrebbe accadere, fornendo valutazioni empiriche delle esperienze delle persone, specialmente delle popolazioni vulnerabili, nell’accesso ai servizi sanitari.

I profili nazionali hanno lo scopo di fornire agli stakeholder nazionali le informazioni necessarie per informare i processi di revisione inclusivi e partecipativi che valuteranno i progressi verso l’UHC e le attività per rispettare gli impegni nel tempo. I profili dei paesi (rilasciati il 12 novembre 2020) sono destinati a formare la base per aiutare i sostenitori dell’UCD a preparare le loro campagne per la celebrazione della Giornata UCD il 12 dicembre. I profili forniranno anche informazioni preziose per lo sviluppo di rapporti nazionali come parte delle regolari procedure preparatorie per i vertici regionali e il Forum di alto livello sullo sviluppo sostenibile (ad esempio la revisione nazionale volontaria).

Il cruscotto “State of Commitment to the CSU” fornisce un’istantanea dello stato degli impegni nei singoli paesi e una panoramica dei progressi globali per facilitare i confronti tra i paesi. Il cruscotto (versione 1) si basa sui dati disponibili dal 2015 ad oggi e mira a stabilire dei punti di riferimento per l’impegno UCD in tutti i 193 stati membri delle Nazioni Unite. Include un mix di dati quantitativi e qualitativi intorno alle aree chiave di impegno nella dichiarazione politica sulla CSU. Nei prossimi anni, i profili dei paesi saranno aggiornati per aiutare gli attori nazionali a valutare lo stato più recente degli impegni dell’USC e monitorare i progressi nel tradurli in azione.

Stai sintonizzato! Pubblicheremo anche una sintesi dei messaggi politici chiave e dei principali risultati della revisione multi-stakeholder il 2 dicembre 2020.

Nel frattempo, sentitevi liberi di visitare il nostro portale dei dati CSU per saperne di più sul nuovo cruscotto e i suoi dati principali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *