Determinazione dei glicosidi cianogenici negli alimenti

, Author


Glicosidi cianogenici, definizione e usi:

I glicosidi cianogenici sono tossine vegetali che hanno la capacità di produrre acido cianidrico altamente tossico quando vengono degradati dagli enzimi vegetali.

Non meno di settantacinque diversi cianoglicosidi da una grande varietà di famiglie di piante sono conosciuti oggi. Tra i cianoglicosidi più comuni ci sono l’amigdalina, che si trova nelle mandorle amare e nei noccioli di pesca, la prunasina, che si trova nell’alloro ciliegio, e la linamarina che si trova nel lino coltivato e nella manioca.

Anche se potenzialmente pericolose per la salute umana, molte piante cianogene rimangono un’importante fonte di cibo in varie colture a causa del loro alto valore nutrizionale.

Analisi di laboratorio dei glicosidi cianogenici:

Analytice è in grado di offrire la determinazione dei glicosidi cianogenici negli alimenti attraverso un laboratorio specializzato in analisi di alimenti e cereali.

Esempio di analisi dei glicosidi cianogenici:
Tecnica analitica: HPLC-UV
Metodo: in-house
LQ: 25 ppm

  • Altro articolo sull’analisi di laboratorio dei glicosidi

Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitate a contattarci o ad inviare la vostra richiesta di preventivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *