Dove bere birra artigianale giapponese a Tokyo? | Guidable

, Author

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Il mercato della birra artigianale in Giappone è esploso negli ultimi anni, con un aumento del numero di birrifici artigianali nelle principali città, così come un miglioramento della qualità delle birre e della loro varietà. Anche se i birrifici artigianali giapponesi hanno iniziato a crescere solo alla fine degli anni ’90, quando il paese ha deregolamentato l’industria della birra abbassando la produzione annuale richiesta per ottenere una licenza di birra, il Giappone ha rapidamente raggiunto i suoi concorrenti internazionali e ora offre birre premiate e birre stagionali che possono essere trovate solo sull’isola. Come amante della birra artigianale che vive a Tokyo, mi è piaciuto assaggiare ciò che i birrai giapponesi avevano da offrire e ho riassunto per voi qui sotto quelli che penso siano i cinque migliori posti per bere birra artigianale a Tokyo.

Se preferite una IPA leggermente amara, una lager leggera o una brown ale più pesante, o siete nuovi sulla scena e volete provare qualcosa di nuovo, c’è qualcosa per tutti in questa lista! Tutti i bar elencati qui sotto permettono ai clienti di assaggiare le birre prima di sceglierne una, e la maggior parte offre menu di degustazione (spesso 3-4 birre in quantità più piccole a prezzi accessibili), in modo da poter vedere quale tipo di birra ti piace di più. Visitatene uno o visitateli tutti, ma soprattutto tenete gli occhi aperti: i birrifici artigianali giapponesi continueranno a crescere ed espandersi negli anni a venire.

Nakameguro Taproom

La Nakameguro Taproom è il primo ristorante e bar della zona di Tokyo aperto dalla Baird Beer Company, nel 2008. Specializzato in pizza come fanno nella città di New Haven, USA, il ristorante offre un menu completo per la cena, così come oltre 15 birre alla spina. La Baird Brewing Company è diventata la più piccola fabbrica di birra autorizzata del Giappone nel 2001, e ha iniziato a produrre solo in contenitori da trenta litri. È cresciuta nel tempo e ora si trova in otto diverse località del Giappone, producendo dodici tipi di birre artigianali e offrendo anche birre stagionali. Raccomando di provare la Asian Beauty Biwa Ale, che è una lager abbastanza acida anche se leggera, o, per qualcosa di più serio, provare la Angry Boy Brown Ale, più hopposa e maltata. Questo bar trasmette anche regolarmente eventi sportivi sui suoi schermi multipli, rendendolo il luogo perfetto per guardare una partita davanti a una pizza e una birra.

Two Dogs Taproom

Two Dogs Taproom si trova nel cuore di Roppongi e produce un tipo di birra artigianale più influenzato dalle birre americane. Progettato come se fosse nella “California del Nord”, Two Dogs Taproom offre 25 birre alla spina, sia americane che giapponesi. La loro bevanda originale è la Roppongi Pale Ale e vale la pena provarla, ma la cosa migliore di Two Dogs Taproom è la loro impressionante selezione, che viene aggiornata e cambiata regolarmente, permettendo ai clienti di provare una grande varietà di birre giapponesi. Per 2.000 yen, i clienti possono assaggiare quattro birre giapponesi servite in piccoli bicchieri e persino confrontarle con le loro controparti americane. Two Dogs offre anche diversi menu, ma vi consiglio di andarci per pranzo: durante l’happy hour tra le 11:30 e le 14:30 durante la settimana fanno speciali e promozioni.

YYG Brewery and Beer Kitchen

YG Brewery and Beer Kitchen si trova in una strada tranquilla di Shinjuku, lontano dal trambusto della città. La fabbrica di birra si trova al primo piano del suo edificio e la cucina-bar al settimo. Il birrificio YYG mi è stato raccomandato dal proprietario di un altro birrificio artigianale giapponese, ed è considerato nel business come il birrificio artigianale per i mastri birrai. Le birre proposte sono tra le più insolite che il Giappone ha da offrire, tra le altre, una jalapeno IPA (la Zansho Lingering Summer Heat) o una sake lager (la YYG&25P Brewing Scissor Shoot). Vi consiglio la Sangu-Bashi Weizen, ma meglio ancora, controllate la loro lista delle birre regolarmente aggiornata e leggete le descrizioni, che vi faranno sicuramente ridere. Qui si possono fare anche cene di gruppo e feste, e offrono anche menu di sole bevande, rendendolo il posto perfetto per passare una serata con gli amici.

ØL by Oslo Brewing Co.

ØL è un bar situato a Shibuya influenzato e dedicato alla cultura scandinava, architettura e birra. Questo bar offre circa 20 birre giapponesi e scandinave alla spina e serve anche piatti ispirati al cibo scandinavo. Andare in questo bar è un’esperienza in sé perché è isolato in un vicolo di Shibuya e ha la sua piccola terrazza. Andarci è un po’ come andare alla festa organizzata dal tizio figo all’angolo. La selezione della birra è scritta su una lavagna e viene aggiornata regolarmente, ma vi consiglio di provare la Oslo Brewing Norwegian Blonde, se è disponibile, e, come habitué, di provarla con il brunost (formaggio marrone norvegese). Questo bar offre un’esperienza più rilassata di una tipica serata fuori a Shibuya e, se inviti i tuoi amici, farai un figurone.

Sakazuki Brewery

Fabbrica di birra artigianale situata a Kita-Senju, Sakazuki Brewery potrebbe essere il posto più nascosto e appartato di questa lista, ma le birre uniche che puoi trovare qui valgono bene il viaggio. C’è una minore selezione di birre (di solito ne hanno 5), ma questa minore quantità permette una maggiore qualità. I sapori accuratamente realizzati possono essere sentiti in ogni sorso. Il birrificio Sakazuki è anche il primo bar in Giappone fondato grazie a un finanziamento partecipativo, il che non lascia dubbi sulla qualità di questo! Il pub si trova in una zona residenziale e sembra un po’ una sala da pranzo, ma questo aggiunge alla sua autenticità. Pensate a come andare a casa di un parente per assaggiare una birra della casa e mangiare delle salsicce alla griglia a parte. Se preferisci le birre leggere, ti consiglio la Belgian Blonde, ma se ti senti più avventuroso, prova la Dry Stout. Un avvertimento: i menu sono solo in giapponese, ma il personale vi aiuterà gentilmente con il menu. Meglio ancora, porta un amico giapponese con te – probabilmente saranno impressionati dal fatto che conosci questo piccolo boozer isolato da tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *