I tipi di trapilho

, Author


Tessitura e composizione del trapilho

Essendo il trapilho un prodotto riciclato, la gamma cambia costantemente.

Da un arrivo all’altro, i prodotti variano ed è poco probabile trovare la stessa bobina. La varietà dei prodotti offerti è il fascino di questo materiale, permette creazioni uniche e originali.

Da una referenza all’altra, la struttura e la composizione del filato sono diverse.

Lo stesso vale per lo spessore del filo, se la stragrande maggioranza delle bobine sono lavorate con un amo n° 10, alcune referenze hanno un filo più sottile (amo 6/8) o al contrario un filo molto più spesso (amo n° 12/14).

Ci sono vari tipi di trapilho a seconda del tessuto utilizzato:

– Cotone: questo è il trapilho classico, il più delle volte è un misto di cotone (80/90%) ed elastan (10/20%) simile ai tessuti usati per fare le magliette; da qui il nome filato tee shirt per trapilho.

I pool pesano tra 700/900 gr per 120/180 m di filato (a seconda dello spessore del filato).

Più spesso con un aspetto opaco, il cotone trapiho permette una moltitudine di colori e spesso stampe molto belle.

Di regola, il filato è leggermente elastico.

I palloni rari sono fatti di tessuti non elastici. Se la striscia è sottile, può essere lavorata all’uncinetto, se è più larga, è adatta per creare gioielli, per la decorazione…

– Lycra: molto diverso, il trapiho fatto di lycra ha un aspetto satinato (vedi lucido). I filati sono molto morbidi al tatto, perfettamente adatti all’uncinetto e permettono creazioni molto carine. Sono particolarmente ricercati per la creazione di sacchetti, borse ecc…

Il peso di queste bobine è spesso abbastanza pesante e il filato ha una forte elasticità.

Il trapilho di lycra permette una pulizia più facile del trapilho di cotone.

– Tulle, lane, paillettes, sfrangiati o altri materiali: si tratta di rocchetti speciali spesso venduti in numero molto limitato, o anche come modello singolo.

Spesso vicini al nastro, questi filati sono destinati alla creazione di tessuti.

– Trapilho leggero: il trapilho leggero è anche un prodotto riciclato.

Molto più leggero del trapilho classico (un rocchetto da 90/100 m pesa 300 gr), questo trapilho è adatto alla creazione di borse, sacchetti, cestini ecc…

Il filato è uniforme, non presenta irregolarità e la tracciabilità del colore è possibile.

Il trapilho leggero è disponibile in cotone (aspetto opaco), poliestere (aspetto satinato) o un misto di entrambi. In tutti i casi, il materiale è morbido e piacevole da lavorare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *