I vantaggi della domotica: sistema domotico – SLC Pitance

, Author


La domotica: definizione, vantaggi e svantaggi

La domotica è considerata una delle tendenze immobiliari digitali più calde! Definizione di domotica, esempi di applicazioni concrete, vantaggi e svantaggi… Tracciamo una panoramica di questi sistemi che rendono le nostre case più intelligenti.

Definizione di domotica

La domotica è un insieme di tecniche applicate agli impianti di una casa per renderla “intelligente”. La domotica si riferisce alla gestione degli elettrodomestici e delle pratiche comuni della vita in una casa.

I sistemi di domotica mettono insieme diversi universi come le telecomunicazioni, l’informatica, l’elettronica o anche la robotica.

Come si presenta un sistema domotico?

In uso, un’installazione domotica può essere parziale. È quindi finalizzato alla gestione di un particolare tipo di esigenze in casa. Il sistema automatico di apertura e chiusura del cancello tramite riconoscimento facciale è un esempio di domotica parziale, se è destinato solo a questo uso di sicurezza.

Un sistema domotico si dice generale quando è installato come operazione centrale su diversi dispositivi, sistemi e funzioni. Un tale meccanismo utilizza tutte le tecnologie correlate, nei loro ultimi progressi. Questo è il caso di una casa completamente robotizzata, dal cancello alle finestre, dalla cucina ai salotti e dall’impianto di irrigazione del giardino agli impianti elettrici.

In entrambi i casi, un sistema domotico è composto da tre unità che operano in sinergia tecnologica:

  • L’unità centrale: sarebbe la sala di comando in una base militare. Tutte le funzionalità dei dispositivi e degli impianti sono collegati a questa unità centrale.
  • L’unità di controllo: questo è un sistema che gestisce la programmazione di tutti i robot installati nella casa. Il dispositivo può essere controllato da un computer portatile o uno smartphone, per esempio.
  • Strumenti di controllo remoto: consentono di gestire le varie funzioni dei robot da qualsiasi luogo, purché la connessione sia possibile. Con dispositivi come il tablet, il telecomando o il computer portatile, possiamo aprire a distanza una porta, attivare il circuito di irrigazione dei fiori o gestire la temperatura del riscaldamento.

La domotica è gestita sia da un gateway IP, che permette di gestire le azioni attraverso un indirizzo Internet, o da un sistema di box domotico installato in un computer collegato ai sensori. Questi ultimi sono a loro volta gestiti a distanza o sul posto da un telecomando.

Domotica: vantaggi e svantaggi

I vantaggi della domotica sono dati dai robot e dagli impianti automatici in casa. Questo insieme combinato di tecnologie fornisce i seguenti vantaggi:

  • Sicurezza in casa: il proprietario e gli occupanti hanno il controllo della casa, sia che siano nel fine settimana, in vacanza o nei loro uffici.
  • Facilità di movimento per le persone con mobilità limitata: con un telecomando, una persona malata o disabile può facilmente operare alcuni dispositivi in casa.
  • Il controllo del consumo di energia: riscaldamento, elettricità e gas sono gestiti a distanza, a volte da un semplice smartphone.

D’altra parte, le installazioni domotiche hanno uno svantaggio: sono spesso costose…

Qual è il costo di un’installazione domotica?

Un’installazione domotica include l’acquisto e l’installazione delle attrezzature per far funzionare i dispositivi automatizzati. Questo investimento dipende dal numero di dispositivi che si vogliono automatizzare.

La diversità degli elementi che compongono un sistema domotico rende il tutto più costoso perché è necessario creare la compatibilità tra i diversi strumenti.

Il prezzo dipende anche dal consumo energetico di questi dispositivi, dalle dimensioni dell’abitazione, dalle stanze (numero e superficie) in cui verranno installati gli strumenti di controllo e gestione…

A questo si aggiunge il sistema di controllo remoto (tramite indirizzo IP o altri sistemi) e il costo delle periferiche dei sensori e dei dispositivi attuatori…

L’ultimo svantaggio che si discute: il fatto che l’uomo diventa totalmente dipendente dalla macchina nella sua vita quotidiana. Un interrogativo sociologico che apre molte piste di riflessione sull’uso dei sistemi domotici per la casa!

Infine, scoprite anche i materiali da costruzione innovativi, una risorsa in più per abitazioni nuove ed efficienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *