Innovare

, Author

Un sostegno al mio progetto innovativo

Hai progetti per disegnare e migliorare prodotti, integrare nuove tecnologie e investire in macchinari?
Nel quadro del Contratto d’Artigianato Auvergne Rhône Alpes, la Camera dell’Artigianato del Rodano vi consiglia, vi guida e vi sostiene in tutti i vostri progetti d’innovazione, dall’idea alla realizzazione operativa, qualunque sia la natura del vostro progetto: innovazione tecnologica, sociale, d’uso…

Un diagnostico per chiarire il vostro progetto d’innovazione e i vostri obiettivi

Supporto individuale in azienda per indirizzarvi verso partner tecnici (scuole, centri tecnici per l’alimentazione, tessile, …Cité du Design, matériautech, polo e cluster, fablab, …).

Consiglio personalizzato per richiedere l’aiuto finanziario appropriato (sovvenzione Frenchtech, Diagnosi dell’innovazione, aiuto all’innovazione BPI,…

Scelgo questo supporto

Questo servizio vi è offerto gratuitamente grazie al sostegno della regione Auvergne Rhône Alpes nel quadro del contratto AURA Crafts e con la collaborazione dei membri della Rete di Sviluppo Tecnologico (RDT), di cui il CMA du Rhône fa parte.

Innovazione: finanziare il mio progetto

Vi state chiedendo come finanziare il vostro progetto d’innovazione?

La CMA del Rodano vi aiuta a mobilitare gli strumenti finanziari più adatti al vostro progetto (sovvenzione, prestito a tasso zero, anticipo rimborsabile).

La CMA del Rodano è un operatore per conto di BPI su questo schema: permette il finanziamento di un servizio come uno studio di fattibilità tecnica o di utilizzo, sotto forma di una sovvenzione.

Scopri di più: Diagnostic Innovation

Destinato alle giovani imprese in crescita questa sovvenzione è destinata alla validazione tecnica ed economica del progetto.

Per maggiori informazioni: Frenchtech grant

Questa rete regionale che riunisce diverse strutture per sostenere la creazione e lo sviluppo di aziende innovative offre alle aziende che stanno nascendo o che stanno lanciando il loro primo progetto di innovazione (aziende con meno di 5 anni) la possibilità di ricevere una borsa o un anticipo rimborsabile.

La CMA del Rodano accompagna le imprese nella parte Sviluppo del programma.

Per maggiori informazioni: Start-up & Go Auvergne-Rhône-Alpes

Lo scopo di questo fondo è di finanziare progetti di innovazione, concentrandosi su quattro aree strategiche: innovazione sociale, portare innovazioni al mercato, eco-innovazioni, progetti collaborativi.

Scopri di più: Auvergne-Rhône-Alpes Innovation Fund

Bpifrance sostiene le aziende per vedere più in grande e per far emergere i campioni di domani. Dall’avvio alla quotazione in borsa, dal credito al capitale, Bpifrance propone, nella vostra regione, soluzioni di finanziamento adatte ad ogni fase della vita della vostra impresa.

Valuta la mia innovazione con il concorso ARTINOV

Ogni anno, il concorso ARTINOV, premia le imprese artigianali le cui capacità di innovazione e sviluppo sono state le più eccezionali.

ARTINOV è un trampolino di lancio per far conoscere gli artigiani, i loro progetti e le loro aziende. Il concorso evidenzia la loro capacità di creare nuovi prodotti, rivedere i processi di produzione, ripensare il servizio clienti ed evolvere il loro business.

Per saperne di più sul concorso ARTINOV

Il CMA ti sostiene nei tuoi progetti di innovazione: Testimonianze

Fai come loro, risparmia tempo nel lancio dei tuoi progetti innovativi, affidandoti alla competenza dei consulenti CMA69.

Testimonianza di Rudy ASSAL, manager di Waslight

La squadra Waslight

Rudy Assal, ci parli della sua attività:

WAS LIGHT è un produttore di pellicole adesive elettroluminescenti: gli adesivi luminosi e animati sono progettati su misura attraverso una moltitudine di fasi di assemblaggio da lavori di segnaletica. Ci rivolgiamo ad una vasta clientela di professionisti ai quali proponiamo una segnaletica statica (cartelli, vetrine,…) ma anche mobile (copertura di veicoli) e di sicurezza (pannello, marcatura del suolo,…).

Siete portati ad evolvere i vostri prodotti: a quale scopo?

Il primo obiettivo è di mantenere il nostro carattere differenziante nel campo della segnaletica proponendo prodotti innovativi con nuove funzionalità per gli utenti. Da diversi anni portiamo avanti progetti per sviluppare i nostri prodotti ma anche per migliorare il nostro processo di fabbricazione.

E come procedete?

Anche se il team è cresciuto con attualmente 7 persone, abbiamo bisogno di competenze tecniche esterne: per esempio, il CMA69 ci ha messo in contatto con Captronic per la realizzazione di uno studio tecnico, con la Cité du Design anche per integrare gli usi dei nostri clienti nella riflessione su nuove funzionalità, grazie al mobile Dynergie. Questo ci ha anche permesso di beneficiare di aiuti finanziari ben adattati all’inizio dei nostri progetti e di poter poi chiedere finanziamenti più importanti per lo sviluppo dell’impresa.
In seguito l’apertura dell’impresa verso le reti di sostegno esistenti non ha fatto che aumentare e costituiscono per noi anche un buon relè in termini di comunicazione.

In conclusione, che consiglio darebbe alle imprese artigiane che desiderano innovare?

Non esitate a informarvi fin dall’inizio del vostro progetto per risparmiare tempo e trovare le giuste soluzioni tecniche e finanziarie! Una rete di attori esterni all’azienda è essenziale per il successo dei suoi progetti.

Testimonianza di Nadine BRIALLON, direttore dell’azienda grafica 3Desserts

3Desserts Graphics Machine

Nadine, qual è il tuo progetto di innovazione:

3Desserts graphics progetta e sviluppa una macchina per la stampa 3D di alimenti, destinata ai professionisti. Questo braccio robotico è inizialmente adattato per il cioccolato. Questo braccio robotico permette un’ampia varietà di forme, la ripetibilità dei disegni e l’iperpersonalizzazione dei prodotti liberandosi dai vincoli associati agli stampi. Si tratta infatti di una sacca da piping digitale che arriva a riprodurre il sollevamento alla fine del lavoro per “fare come” il gesto del pasticcere di cioccolato.
In parallelo, offriamo una panoplia di servizi: la realizzazione di decorazioni a partire da file digitali; la formazione e l’assistenza nella messa in funzione delle macchine e in poche settimane l’animazione di una comunità alimentare 3D.

Come avete trovato i vostri partner tecnici e le persone giuste per circondarvi?

Ho avuto una conoscenza dell’ambiente IT, dal mio background e dalle mie esperienze professionali, così come i mestieri intorno al cioccolato perché è una passione per me… Questo è all’inizio ciò che mi ha permesso di trovare i primi partner al mio progetto.
Qual è stato il tuo approccio per espandere la tua rete?

Dall’inizio, non ho mai smesso di far crescere la mia rete; è così che ho incontrato il CMA 69, che mi ha sostenuto fin dalla creazione della mia attività e che mi ha messo in contatto con attori dell’innovazione, del digitale ecc. Questo mi ha anche permesso di richiedere aiuti finanziari adeguati per l’innovazione, come la borsa di studio French Tech che ho ottenuto. Un altro vantaggio è che mi ha permesso di promuovere il mio progetto e aumentare la mia visibilità attraverso concorsi o la partecipazione a fiere (SIRAH, SIAL, 3D Print, ecc.). La ricaduta digitale soprattutto sui social network che ne è seguita è stata importante, recentemente per esempio dopo aver vinto il Premio Tecnologia del concorso Artinov della CMA, il mio post con il video promozionale che ho vinto come tale, ha fatto non lontano da 4400 visualizzazioni e potenziali clienti o investitori sono venuti a cercarmi.
Quali sono le tue prospettive oggi?

Far crescere il team per essere più solido, efficace e reattivo ai miei clienti e investitori. Ho appena aderito al piano di raccolta fondi Ambition PME per aiutarmi a strutturare la mia ascesa nella produzione.

Contatto:
Dipartimento di sviluppo aziendale e regionale
Tel. 04 72 43 40 91

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *