L’incredibile storia d’amore di John Lennon e Yoko Ono

, Author

John Lennon è un artista leggendario e il suo nome passerà alla storia. Ma la sua band e la sua musica non erano le uniche cose che contavano nella sua vita, al contrario e una donna riuscì a diventare la prescelta del suo cuore.

Questa donna è naturalmente Yoko Ono e lo accompagnò fino alla fine della sua vita. Una vita vissuta senza ritegno, segnata da numerose buffonate ed eccessi ma anche da amore, due figli e impegni politici. Il minimo che possiamo dire è che la vita di John Lennon che gli è stata rubata non era niente di ordinario, come spesso accade ai grandi artisti.

UN PRIMO INCONTRO INTRIGUANTE

Nessuno sa davvero cosa sia successo quando il musicista e Yoko Ono si sono incrociati per la prima volta. Quello che si sa, però, è che il momento che cambiò le loro vite ebbe luogo nel novembre 1966 in occasione di una mostra dell’artista giapponese in una galleria londinese.

Il direttore dello stabilimento, John Dubar, propose a John Lennon, che era un suo amico, di venire ad assistere all’evento in anteprima, accedendo alla galleria un giorno prima di chiunque altro. Il famoso cantante si è presentato ma è rimasto inizialmente deluso dall’esibizione. Cambiò rapidamente idea quando arrivò in una stanza in cui c’era una scala e una tela sul soffitto che diceva semplicemente “Sì”.

Questo lavoro gli fece cambiare idea sul lavoro di Yoko Ono e così le chiese se gli avrebbe mostrato il resto delle sue creazioni. Quest’ultimo, tuttavia, era riluttante a lasciare che la star vedesse l’intera mostra e a dargli l’opportunità di comprare il suo lavoro prima di chiunque altro. Durante un’intervista con la rivista Playboy molti anni dopo, John Lennon avrebbe raccontato che questo fu il momento in cui si incontrarono veramente:

“È stato allora che ci siamo guardati negli occhi e lei mi ha preso e io ho preso lei.”

INIZIO DI UNA STORIA D’AMORE PASSIONATA

Questo incontro cambiò per sempre la vita di entrambi gli artisti ma non segnò l’inizio della loro relazione in quanto Yoko Ono aveva una relazione con il suo secondo marito, Anthony Cox, quando vide per la prima volta John Lennon. Secondo il libro “The John Lennon Conspiracy” scritto da Darren Camp, tuttavia, sarà stata particolarmente segnata da questo incontro:

“Ero molto attratta da lui. Era una situazione davvero strana.”

Quindi la loro relazione non si è subito evoluta nell’incredibile storia d’amore che il pubblico ha seguito da vicino, sebbene abbia segnato il declino del matrimonio di Yoko Ono. Lei e John inizialmente si accontentavano di una relazione di lettere che divenne molto più di questo nel 1968, durante la quale Cynthia Lennon tornò un giorno dalle vacanze per trovarli insieme nella loro casa.

Una volta separati entrambi dai loro precedenti coniugi, John Lennon e la sua innamorata del cuore divennero marito e moglie il 20 marzo 1969, in una bella cerimonia che ebbe luogo a Gibilterra. La loro relazione, tuttavia, fu stravagante come lo erano entrambi e fu segnata dall’infedeltà del cantante, che ebbe una relazione extraconiugale con l’assistente di Yoko Ono, May Pang, per più di un anno.

La coppia, tuttavia, riuscì a gestire le sue differenze ed ebbe un figlio, Sean, che nacque nel 1975 e che spinse il padre a mettere in pausa la sua carriera per accudirlo. Un rapporto molto diverso da quello che aveva con il suo primo figlio, Julian Lennon, al quale non fu mai molto legato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *