Moda : Giovani designer

, Author

IFCIC facilita l’accesso al finanziamento bancario dei giovani designer di moda. Con il sostegno dei Ministeri della Cultura e dell’Economia e delle Finanze, la Caisse des Dépôts et Consignations, DEFI, l’associazione Au-Delà du Cuir, le aziende BALENCIAGA, CHANEL e LOUIS VUITTON e il meccanismo di garanzia FEI, IFCIC offre due soluzioni di finanziamento: la garanzia bancaria e il prestito.

In risposta alla crisi sanitaria: adattare e rafforzare il meccanismo di prestito di IFCIC

Garanzia

La garanzia di IFCIC facilita l’impegno della banca nell’impresa o associazione del settore (i prestiti personali sono esclusi). Il rischio finanziario è condiviso tra IFCIC e la banca.

Il beneficiario della garanzia è la banca, che mette insieme e invia la domanda di garanzia a IFCIC. I giovani stilisti possono contattare IFCIC prima dei loro approcci con le banche, al fine, se necessario, di preparare il loro dialogo con le banche.

Imprese ammissibili

In particolare, sono ammissibili alla garanzia IFCIC le imprese (società o associazioni):

  • definite dal DEFI come Giovani Imprese Creative (JEC),
  • che beneficiano o hanno beneficiato di aiuti ADC.

Il rispetto da parte dell’impresa dei suoi impegni nei confronti di terzi, in particolare degli organismi fiscali e sociali, nonché, se del caso, dei suoi obblighi in materia di imposta per lo sviluppo delle industrie dell’abbigliamento o delle industrie del cuoio, della pelletteria, dei guanti e delle calzature, sono importanti criteri di ammissibilità.

Programmi finanziati

Lo scopo principale dell’assistenza garantita è quello di finanziare il ciclo operativo delle imprese, in particolare la necessità finanziaria derivante dal periodo particolarmente lungo tra la ricezione di un ordine, la fabbricazione, la consegna e il pagamento da parte del cliente finale. Possono assumere la forma di crediti a medio termine, aperture di credito confermate o impegni di firma.

Caratteristiche della garanzia IFCIC

Il tasso di garanzia può raggiungere il 70% per crediti non superiori a 300.000 euro. Per i crediti di importo superiore, il tasso di garanzia è del 50%.

Procedura di richiesta di garanzia

I dossier di richiesta di garanzia sono trasmessi dagli istituti di credito. Il loro esame è completato dallo studio delle informazioni aggiuntive fornite dal giovane stilista (presentazione delle collezioni, biografie, press book, rete di vendita…).

Un comitato ad hoc di esperti, istituito in accordo con DEFI e ADC, si riunisce per esaminare, in particolare, l’ammissibilità dei dossier per il fondo dedicato.

La decisione finale viene presa al termine di un comitato di impegno bancario, che si riunisce presso IFCIC circa ogni tre settimane.

Le federazioni professionali (Federazione francese del prêt-à-porter femminile – servizio commerciale, Federazione francese dell’alta moda e della moda) possono sostenere i giovani stilisti nella loro ricerca di finanziamenti.

  • Caratteristiche principali della garanzia per i crediti alle imprese culturali
  • Condizioni generali della garanzia IFCIC per i crediti alle imprese del settore delle industrie culturali
  • Modulo di richiesta di garanzia
  • Date indicative per le commissioni

Prestito

Come complemento alla garanzia bancaria, La IFCIC ha la capacità di prestare direttamente alle PMI del settore. Come la garanzia, i prestiti della CFIC sono destinati a promuovere l’accesso al finanziamento bancario.

I prestiti della CFIC possono partecipare al finanziamento della maggior parte dei bisogni delle imprese e delle associazioni beneficiarie. Nella logica della complementarietà con la garanzia, permettono ad esempio il sostegno:

  • del finanziamento del ciclo produttivo dei creatori, ad esempio quando una forte crescita dell’attività genera un bisogno che non può essere interamente coperto dal mercato bancario;
  • del finanziamento di investimenti strutturali e di sviluppo (strutturazione di team, spese legate all’acquisizione di nuovi mercati o alla presenza online del marchio, …).

I prestiti sono rimborsabili a breve (minimo 12 mesi) o medio termine. Il periodo di rimborso, variabile secondo le necessità, può includere un periodo di grazia.

I prestiti hanno un interesse a un tasso fisso (secondo la scala attuale).

A seconda della tipologia dei progetti finanziati, i prestiti possono assumere un carattere partecipativo, rendendoli comparabili al quasi-equity e offrendo la possibilità di periodi di rimborso prolungati e periodi di grazia. Al tasso fisso si aggiunge poi un tasso variabile supplementare, che dipende dal successo dell’impresa.

I prestiti IFCIC non comportano alcuna garanzia.

L’esame dei dossier è effettuato da IFCIC, che può voler incontrare i responsabili del progetto. Le domande di prestito sono esaminate da un comitato d’impegno composto da professionisti e personalità qualificate.

  • Modulo di domanda di prestito
  • Date di riferimento per le commissioni

UE-FEIQuesto finanziamento è reso possibile grazie al sostegno della garanzia dell’Unione Europea concessa dal programma Europa Creativa e dal Fondo Europeo per gli Investimenti Strategici (EFS) e questo, nel quadro del piano di investimenti per l’Europa. Lo scopo del SIEF è quello di contribuire a risolvere le difficoltà di finanziamento e di realizzazione degli investimenti produttivi nell’Unione Europea, in particolare garantendo un migliore accesso ai finanziamenti.

Informazioni settoriali

È utile per l’analisi dei dossier dei giovani stilisti da parte dell’IFCIC e/o delle banche: biografia dei dirigenti, elenco dei punti vendita, dei partner (showroom, uffici stampa, distributori, …), vendite per collezioni, ordini in corso, visibilità del marchio e rassegna stampa…

Link utili

Logo del Ministero della Cultura e del Ministero dell'Economia e delle Finanze'économie et des financesLogo della cassa dei depositiLogo di la società Defi la mode de France'entreprise Defi la mode de FranceLogo della società Au delà du cuir'entreprise Au delà du cuirLogo di BalenciagaLogo di ChanelLogo di Louis Vuitton

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *