MyCyberhome – Una nuova app per la sicurezza informatica dei consumatori

, Author

Durante un’intervista dell’11 maggio sull’app di videoconferenza Zoom, Erwan Macé, uno specialista di sicurezza informatica, ci aveva detto che stava lavorando su una nuova app per la sicurezza informatica dei consumatori per aiutare gli individui a proteggere meglio le loro reti wifi e gli smartphone. MyCyberHome è ora disponibile per iPhone (scaricabile dall’Apple App Store). La versione per Android dovrebbe essere rilasciata nelle prossime settimane.

L’app MyCyberHome è rivolta a tutti, tecnici e non. Offre ai suoi utenti un approccio semplice e completo per aiutarli a proteggere:

● il loro smartphone controllando le impostazioni di sicurezza;

● la loro navigazione in Internet bloccando il traffico verso siti dannosi;

● la loro rete Wi-Fi scansionando tutti gli altri dispositivi collegati (stampante, altoparlanti, TV, ecc.) e identificando potenziali minacce e vulnerabilità;

● la loro identità online monitorando gli hack online che coinvolgono i loro indirizzi e-mail e gli account dei social media.

● la loro privacy fornendo alias di inoltro e-mail anonimi.

● MyCyberHome include anche una vasta lista di raccomandazioni per aiutarli ad adottare comportamenti che li aiuteranno a rimanere sicuri online.

Tradotto in inglese e francese, l’applicazione MyCyberHome è gratuita, senza pubblicità. Un abbonamento Premium opzionale elimina alcune delle limitazioni della versione gratuita (2 alias anonimi al massimo, 6 dispositivi scansionati al massimo, 2 account e-mail monitorati al massimo).

Un futuro aggiornamento integrerà anche un gestore di password così come un “caveau” sicuro per conservare note e documenti riservati, sempre con l’idea di offrire una soluzione unica, semplice e completa di sicurezza informatica per il signor e la signora “chiunque”;-)

In questi tempi di reclusione, telelavoro e apprendimento a distanza, gli attacchi informatici si sono molto chiaramente moltiplicati e l’applicazione spera di soddisfare un bisogno crescente degli individui in termini di consapevolezza dei rischi digitali e delle misure per proteggersi meglio online. MyCyberHome per iPhone è stato rilasciato solo 15 giorni fa in modalità “soft launch” e i primi feedback sono promettenti:

● alcune centinaia di download organici

● una piccola quarantina di valutazioni a 5 stelle su App Store

● un tasso di conversione Premium del 20% circa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *