News Hub (Italiano)

, Author

Cosa hanno in comune i servizi di bike-sharing, l’industria forestale, l’industria casearia, gli ospedali, i call center e il retail? Tutti devono affrontare delle sfide in termini di logistica dei trasporti o di programmazione del lavoro. Sfide che il Prof. Louis-Martin Rousseau, del Dipartimento di Matematica e Ingegneria Industriale, si dedica a risolvere sviluppando strumenti per rendere queste attività più efficienti.

Progetti nella logistica dei trasporti

I servizi di condivisione delle biciclette affrontano un complesso problema di trasporto per riequilibrare la disponibilità di biciclette tra le stazioni. Il Prof. Rousseau sta collaborando con il team della Mobility Chair guidato dalla Prof. Catherine Morency per sviluppare sistemi di ottimizzazione in tempo reale dei percorsi dei camion che riportano le biciclette Bixi alle stazioni in tempo.

Da parte loro, la silvicoltura e l’industria lattiero-casearia affrontano sfide nella pianificazione dei loro percorsi dei veicoli, in base alla produzione, ma anche al consumo negli stabilimenti di lavorazione. Per esempio, le aziende forestali stanno cercando di ridurre al minimo le corse a vuoto. Vogliono pianificare la disponibilità di camion e autisti per tutto l’anno. “È una questione di competitività. Il costo del trasporto e della movimentazione rappresenta un terzo del costo del legno. Con la consegna just-in-time, si ottiene un aumento significativo del valore”, dice il Prof. Rousseau, che lavora con FP Innovation, un consorzio di ricerca sull’ingegneria forestale.

Sistemi di pianificazione del lavoro

Negli ambienti di assistenza sanitaria, call center e vendita al dettaglio, la gestione degli orari sta diventando più complessa.

“I pianificatori sono posti tra le aspettative della direzione e gli obiettivi sindacali, il loro spazio di manovra è stretto e il loro compito complesso. Pianificazione quotidiana per distribuire la forza lavoro in modo ottimale, incorporando le richieste di congedo e gli obiettivi di equilibrio lavoro-famiglia. I dati incerti e variabili nel tempo rendono obsoleto l’uso delle medie statistiche e richiedono modelli matematici stocastici. Stiamo sviluppando strumenti che permettono di prendere decisioni in tempo reale sfruttando quantità massicce di dati, e che tengono conto dell’ergonomia dei compiti di lavoro così come dei bisogni dei dipendenti”, dice il Prof. Rousseau, il cui team sta lavorando con gli ergonomisti dell’UQAM, la FTQ e un produttore di software.

Ottimizzare l’impiego della forza lavoro è spesso accompagnato da un aumento delle entrate. “Mantenendo la stessa forza lavoro, un’azienda può aspettarsi di aumentare i suoi margini di profitto del 3% solo modificando efficacemente gli orari di lavoro dei suoi dipendenti”, commenta il Prof. Rousseau.

Sistemi di programmazione degli appuntamenti per i centri di trattamento oncologico

Nell’ambito di una collaborazione con il Dr. Fortin al Centre Intégré de Cancérologie de Laval, il team del Prof. Rousseau ha sviluppato algoritmi che permettono di dare appuntamenti ai pazienti di radioterapia in modo da rispettare meglio le scadenze prescritte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *