Qual è il costo di un ricovero in ospedale inassenza di assicurazione sanitaria mutua? Ultimo aggiornamento: 14/05/2019

, Author

Lighthunter/ / Lighthunter

Lighthunter/ / Lighthunter

Il ricovero è caro, anche in un ospedale pubblico. Se avete un’assicurazione sanitaria, avete fatto la scelta giusta. Se non ne hai uno, il conto alla dimissione rischia di essere uno shock.

Ricovero: il costo delle cure e degli operatori

Le tariffe e i tassi di rimborso sono predefiniti dalla previdenza sociale. Oltre alle cure fornite, si deve tener conto anche degli onorari dei vari professionisti (medico, chirurgo, anestesista, radiologo). Tutto il resto, per non parlare delle spese extra, è a tuo carico.

Ricovero: il costo di una camera d’ospedale

Se è stata firmata una convenzione tra il tuo ospedale (pubblico o privato) e la Sicurezza sociale, quest’ultima applica le tariffe convenzionali (TC). In questo caso, la copertura di base ammonta all’80% di questi tassi. Il restante 20% è a vostro carico.

Se desiderate migliorare il vostro comfort, anche tutti i costi aggiuntivi sono a vostro carico. Se avete optato per una mutua, essa può finanziare questi costi. A seconda della formula contrattuale scelta, l’assistenza può essere di 40€, 60€, o anche 80€ e persino 150€ al giorno per i contratti di alta gamma.

Ricovero: il costo del pacchetto ospedaliero

Il pacchetto ospedaliero è la somma che rimane a carico del paziente, per qualsiasi soggiorno superiore alle 24 ore in un ospedale pubblico o privato. È fissato a 20 euro al giorno (compreso il giorno della dimissione) e a 15 euro in psichiatria. Senza una mutua, il conto aumenterà molto rapidamente.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *