Scaffolding e classificazione del carcinoma

, Author

  • Attenzione: Questa pagina è una traduzione automatica di questa pagina originariamente in inglese. Si prega di notare che poiché le traduzioni sono generate automaticamente, non tutte le traduzioni saranno perfette. Questo sito e le sue pagine web sono destinate ad essere lette in inglese. Qualsiasi traduzione di questo sito e delle sue pagine web può essere imprecisa e imprecisa, in tutto o in parte. Questa traduzione è fornita in una pratica.

    Dr. Ananya Mandal, MDDr. Ananya Mandal, MDReviewed by Sally Robertson, B.Sc.

    Tutti i tumori sono posizionati o classificati in base a quanto sono progressivi o aggressivi. Questo aiuta in due modi:

    1. Assiste i medici nel determinare il regime terapeutico più adatto procurabile
    2. Assiste i medici nel prevedere l’esito più probabile per il paziente

    La classificazione del cancro aiuta a determinare quanto è aggressivo il cancro e quanto è probabile che si diffonda ad altri organi e tessuti dal sito originale.

    L’impalcatura del cancro può essere diversa a seconda del tipo di cancro coinvolto. Per esempio, nel caso del cancro al colon o alla vescica, il sistema di impalcatura si concentra su quanto profondamente il cancro ha invaso. I carcinomi del seno e del polmone, d’altra parte, sono stazionati in base alle dimensioni del tumore, mentre il cancro del rene è stazionato in base alle dimensioni e alla profondità di invasione.

    I sistemi di stazionamento che sono comunemente usati includono l’American Joint Committee (AJC), l’American Joint Committee on Cancer (AJCC), l’International Union Against Cancer (UICC) e il sistema TNM.

    L’acronimo TNM indica quanto segue:

    • T rappresenta la dimensione del tumore
    • N rappresenta il livello di coinvolgimento dei linfonodi
    • M rappresenta il grado di metastasi o diffusione del cancro

    Schema dell’impalcatura del cancro

    Alcuni tumori sono classificati secondo categorie specifiche, ma uno schema generale dell’impalcatura del cancro è dato qui sotto.

    Un sistema generalmente usato è il sistema di impalcatura dei numeri romani che usa i numeri romani I-IV per differenziare le fasi. A volte i tumori possono essere classificati in stadi A-D invece che in stadi I-IV

    I diversi stadi sono:

    Stadio I – Piccolo, cancri localizzati che sono solitamente curabili

    Stadio II – cancro localmente avanzato con o senza coinvolgimento dei linfonodi

    Stadio III – cancro localmente avanzato con coinvolgimento dei linfonodi

    Stadio IV – cancri inoperabili con metastasi a distanza

    Cancro ricorrente – il cancro ricorrente può ancora essere classificato come dopo che tutto il tumore ricorrente visibile viene rimosso, ricorrente nella sede del tumore primario o delle metastasi ricorrenti.

    Ogni stadio ha delle sottocategorie indicate da lettere maiuscole, per esempio IIA, IIIB.

    Per l’impalcatura dei tumori solidi, si usa generalmente l’impalcatura TNM:

    T – Le dimensioni e l’invasività del tumore possono essere classificate come segue

    • TX – Il tumore primario non può essere valutato
    • T0 – Nessuna evidenza di tumore primario
    • Tis – carcinoma in situ (nessun coinvolgimento della membrana basale epiteliale)
    • T1 a T4 che indica le dimensioni, l’estensione, o grado crescente di profondità o penetrazione

    N – Il coinvolgimento linfonodale può essere indicato come dai seguenti

    • NX – I linfonodi regionali non possono essere valutati
    • N0 – Nessun coinvolgimento linfonodale regionale
    • N1 al coinvolgimento linfonodale regionale N3. N3 indica la massima metastasi linfonodale

    M – Metastasi o diffusione è indicata come segue

    • MX – Metastasi distanti non possono essere valutate
    • M0 – Nessuna metastasi a distanza
    • M1 – Metastasi a distanza attuali

    Pendenza di classificazione del cancro

    La classificazione viene eseguita per valutare la natura e l’aggressività del carcinoma. Le pendenze sono classificate come segue:

    GX – La pendenza non può essere determinata

    G1 o tumore di basso grado – le cellule sono simili alle cellule normali e sono ben differenziate o formate

    G2 o pendenza intermedia – le cellule sono moderatamente differenziate e formate

    G3 o alto grado – le cellule sono scarsamente formate e anormali

    G4 o alto grado – le cellule sono completamente indifferenziate

    Altre letture

    • Tutti i contenuti del carcinoma
    • Cosa sono i carcinomi?
    • Tipi di carcinoma polmonare
    • Carcinoma a cellule aciniche
    Dr. Ananya Mandal

    Scritto da

    Dr. Ananya Mandal

    La dottoressa Ananya Mandal è medico di professione, docente per vocazione e scrittrice medica per passione. Si è specializzata in farmacologia clinica dopo la sua laurea (MBBS). Per lei, la comunicazione sanitaria non è solo scrivere recensioni complicate per i professionisti, ma rendere la conoscenza medica comprensibile e disponibile anche per il grande pubblico.

    Ultimo aggiornamento Feb 26, 2019

    Citazioni

    Si prega di utilizzare uno dei seguenti formati per citare questo articolo nel tuo saggio, carta o relazione:

    • APA

      Mandal, Ananya. (2019, 26 febbraio). Échafaudage et classement de carcinome. Notizie-Medico. Retrieved on March 13, 2021 from https://www.news-medical.net/health/Carcinoma-Staging-and-Grading.aspx.

    • MLA

      Mandal, Ananya. “Echafaudage et classement de carcinome”. News-Medical. 13 marzo 2021. <https://www.news-medical.net/health/Carcinoma-Staging-and-Grading.aspx>.

    • Chicago

      Mandal, Ananya. “Echafaudage et classement de carcinome”. News-Medical. https://www.news-medical.net/health/Carcinoma-Staging-and-Grading.aspx. (accessed March 13, 2021).

    • Harvard

      Mandal, Ananya. 2019. Échafaudage et classement de carcinome. News-Medical, consultato il 13 marzo 2021, https://www.news-medical.net/health/Carcinoma-Staging-and-Grading.aspx.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *