Taupont-Péaule-Malansac. Ages et Vie diffonde le sue case condivise

, Author

Gli habitat condivisi e inclusivi per anziani autonomi di Ages et Vie stanno mettendo radici nel Morbihan. Dopo quello di Taupont, che aprirà presto, altri tre siti che sono in costruzione, nei comuni di Péaule, Malansac e Cléguérec. Sylvain Bernu è il primo manager regionale per la Bretagna, reclutato da Âge et Vie. La struttura mostra le sue ambizioni annunciando che 15 siti sui 4 dipartimenti bretoni apriranno nel 2021, e che altri seguiranno l’anno successivo.

Le 4 case condivise del Morbihan offrono una disposizione simile di 2 edifici dotati di 8 case ciascuno, cioè 16 appartamenti in totale per ciascuno dei 4 comuni. “Gli edifici della casa comune di Taupont sono finiti. Restano solo pochi ritocchi. L’apertura è prevista per il 17 marzo prossimo”, dice Sylvain Bernu. La casa condivisa Péaule, che si trova sul sito dell’ex fiera, dovrebbe aprire nel giugno 2021, seguita dalla casa condivisa Malansac, sull’ex piazza del mercato, nel corso della prossima estate. È lo stesso per il progetto di Cléguérec situato nella strada dello stadio, dove c’era la vecchia gendarmeria.
Il più delle volte, la casa condivisa in affitto è destinata a persone anziane ancora autonome. Può essere visto come un intermediario tra la casa e la casa di riposo. Fornisce comunque l’indipendenza di essere a casa, pur avendo una casa sicura che rompe l’isolamento. Costruita nel cuore dei comuni e dei quartieri, la casa condivisa beneficia della vicinanza di tutti i servizi: negozi e servizi sanitari, ecc. L’alloggio è tutto su un livello, poiché si trova al piano terra, essendo il primo piano riservato agli appartamenti degli assistenti di vita (6 per ogni sito). Ogni sito avrà un direttore di casa e un assistente. L’ambiente di vita è a misura d’uomo, rilassante, con un’assistenza 24/7 tutto l’anno.
Gli appartamenti sono di 30M2 con un bagno doccia accessibile alle PRM (persone con mobilità ridotta). Tutti hanno un accesso interno allo spazio comune: cucina aperta al soggiorno e al salotto, e un accesso all’esterno.
I futuri residenti potranno organizzare il loro studio con la loro decorazione e i loro mobili personali. Potranno vivere in coppia e avranno la possibilità di accogliere un animale domestico, se lo desiderano.

INFORMAZIONI PRATICHE:
Per il sito di Taupont, rue des Acacias: Visita individuale da fine gennaio –
Porta aperta il 3 febbraio 2021.
Per i 4 siti, informazioni supplementari, in particolare sulle tariffe e la presa di appuntamenti: Sylvain Bernu : Regional Manager Brittany, allo 07 56 02 05 79 – [email protected]

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *