TOP 5 Posture di Yoga più difficili

, Author


TOP 5 Posture di Yoga più difficili

In Francia, lo Yoga ha attirato più di 2,5 milioni di persone. Questa attività fisica è popolare grazie ai numerosi benefici sul corpo e sulla mente. I praticanti osserveranno così un ammorbidimento e un rafforzamento dei muscoli. Allo stesso tempo, si sentirà una diminuzione dello stress. Questo sport può tuttavia rivelarsi complesso. Scopri la TOP 5 delle posture yoga più difficili!

I diversi tipi di yoga

Lo yoga è arrivato in Occidente negli anni 60, e continua a svilupparsi. Tutti sono sedotti dai numerosi benefici per il corpo.

Ci sono 10 stili di yoga, ognuno con le proprie caratteristiche:

  • Hatha, il più classico e tradizionale
  • Ashtanga, dinamico con rapide sequenze di posture
  • Vinyasa, la sequenza di posture stabili. È ritmico e fluido
  • Ci sono anche Brikram, Yoga Nidra, Fly, Power, Hot, Iyengar e Kundalini

Ogni disciplina ha le sue specificità e porta i suoi benefici. A seconda del tipo di yoga selezionato, sarà possibile lavorare sulla flessibilità, l’equilibrio, la respirazione … Nel complesso, un senso di benessere sarà sentito e ridurrà la tensione nel corpo e nella mente. Queste sessioni ti porteranno relax e distensione, per creare un’armonia fisica e psichica.

Le posture yoga più difficili

Le posture yoga più difficili

Ci sono molte posture yoga, tutte che presentano benefici sul corpo e sulla mente. Le asana presentate qui sotto richiedono un allenamento costante e di livello per poterle eseguire in sicurezza.

Bakasana

Questa prima postura allunga i muscoli della parte superiore della schiena. Per eseguirlo, è necessario possedere equilibrio e forza nelle braccia. È anche chiamato Raven’s Pose.

Kukkutasana

Conosciuto come Rooster’s Pose, questo movimento aiuta a rafforzare le braccia e le spalle. I praticanti osservano anche un miglioramento della concentrazione e una riduzione di possibili disturbi digestivi.

Mayurasana

Anche molto benefico per il sistema digestivo, la posizione del pavone rinvigorisce il fegato, il pancreas e lo stomaco. Riduce lo stress e gioca sulla concentrazione.

Sirsasana

Raccomandato al mattino, il bilanciamento sulla testa aiuta il corpo a svegliarsi e rivitalizza il corpo. Questa postura aiuta ad alleviare le gambe pesanti.

Vrischikasana

Impressionante, questa postura porta bene il suo nome che è lui dello scorpione! Il corpo del praticante guadagna forza e flessibilità. Tutto il corpo si rafforza grazie a questa posizione impegnativa.

TOP 5 posizioni yoga più difficili

Perché fare yoga con un allenatore sportivo?

Lo yoga è uno sport basato sulla flessibilità e la respirazione. Per praticare questa attività fisica in modo sicuro, si raccomanda di rivolgersi a un professionista. Infatti, grazie ai suoi consigli, potrai scoprire questa disciplina ed eseguire le posture nelle migliori condizioni.

Ti aiuterà a posizionare bene il tuo corpo per eseguire le posture. Inoltre, vi insegnerà a gestire la vostra respirazione e a lasciarvi andare. Forse tra qualche mese, le 5 posizioni yoga conosciute come “le più difficili”, saranno un gioco da ragazzi per te!

Scopri lo yoga adesso insieme al tuo Sports Coach, attraverso una sessione di scoperta a basso costo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *