Trapianto di capelli al vertice della corona

, Author

Che cos’è un vertice?

La corona si trova sulla parte posteriore dello scalpo. Più specificamente, è la parte del cuoio capelluto superiore che comincia a regredire. La corona finisce dove inizia l’osso occipitale – il cuoio capelluto occipitale è dove i capelli del donatore sono solitamente raccolti, specialmente per la chirurgia FUT (Follicular Unit Strip). Il cuoio capelluto occipitale non fa parte della corona.

La parte superiore del cuoio capelluto, appena prima che il cuoio capelluto posteriore cominci ad inclinarsi verso il basso, è talvolta indicato come il punto di transizione del vertice, o semplicemente il vertice (il termine “vertice” significa letteralmente “il punto più alto”).

Flusso sanguigno al vertice:

È abbastanza facile capire perché la perdita di capelli colpisce tipicamente il vertice quando si analizza da vicino l’apporto di sangue al cuoio capelluto. L’immagine qui sotto mostra solo la rete arteriosa principale del cuoio capelluto. Queste arterie si ramificano poi in arteriole più piccole e infine in capillari (non mostrati nell’immagine). Questa rete capillare rifornisce poi i capelli e le loro radici con le sostanze nutritive di cui hanno bisogno per far crescere i capelli.
Nei grandi vasi sanguigni la pressione sanguigna e la portata saranno ovviamente molto maggiori che nei vasi capillari più piccoli E, come si può vedere, questi grandi vasi sanguigni sono molto più vicini ai follicoli dei capelli ai lati della testa che ai follicoli dei capelli più in alto sulla corona. Quindi, questo significa che la pressione e il flusso sanguigno nei capillari ai lati della testa saranno leggermente più alti che nei capillari della corona.

Caratteristiche dei capelli a vortice (swirl pattern)

Lo swirl pattern è un punto sulla corona dove i capelli crescono in senso circolare, orario o antiorario. Questo modello a vortice è in gran parte ciò che determina la posizione di riposo dei capelli di una persona, altrimenti noto come la loro geometria dei capelli. È possibile avere più di un giro, il che può presentare ulteriori sfide per le procedure di ricostruzione.

Come si evolve la calvizie di vertice?

La calvizie di vertice fa parte della calvizie generale. Il più delle volte, appare più tardi rispetto alla calvizie della zona anteriore e centrale.
In base all’età del paziente, la perdita di capelli al vertice è più o meno significativa. Appare al III livello del vertice, IV, V VI e VII della scala Norwood.

Secondo lo studio della scala Norwood:

  • Tra i 18 e i 29 anni, solo il 6% della calvizie maschile (alopecia) è legata al vertice.
  • Tra i 30 e i 39 anni, 21%
  • Tra i 50 e i 59 anni, 37%
  • Tra i 70 e i 79 anni, 50%.

La perdita di capelli al vertice inizia più spesso dal centro e si estende alla periferia. Si evolve sotto forma di un cerchio o di un ovale che cresce gradualmente verso l’esterno. L’area di un cerchio cresce esponenzialmente all’aumentare del suo diametro. Ecco perché bisogna essere molto attenti quando si giudica la perdita di capelli non finita. L’area di un vertice deserto di 5 cm di diametro si quadruplica quando raggiunge un diametro di 10 cm.

Ripristino dei capelli della corona (o del vertice) (trapianto di capelli):

Il ripristino dei capelli della corona (o del vertice) rappresenta una delle aree tecnicamente più difficili da ripristinare per un gran numero di ragioni:

In primo luogo, il modello naturale, o a spirale, dei capelli nella regione della corona del cuoio capelluto deve essere meticolosamente ricreato in cui ogni angolo di capelli corrisponde ai capelli esistenti. In secondo luogo, i capelli devono essere strettamente intrecciati per ottenere la massima densità di capelli, soprattutto nell’arco superiore dei capelli dove i capelli cadono a cascata sugli altri capelli della corona. Un’attenta selezione e posizionamento degli innesti fornirà il risultato ottimale senza sprecare gli innesti follicolari. In terzo luogo, la banca dei capelli (la zona donatrice) è un’area con un numero limitato di follicoli. D’altra parte, l’area della corona è relativamente grande e richiede una copertura completa di circa 6500 follicoli piliferi, che è più grande del numero effettivamente presente nella banca dei capelli. Questo inoltre non lascia follicoli piliferi che possono essere utilizzati per ripristinare l’attaccatura dei capelli o la fronte in caso di perdita di capelli.

Bene, ci sono una serie di cose che tutti i pazienti devono considerare – e discutere con il loro medico – prima di sottoporsi a un trapianto di capelli a corona:

  • Hai punti calvi in altre aree del cuoio capelluto?

Mentre la corona è importante per molti pazienti, di solito è una zona meno “significativa” dal punto di vista estetico per quanto riguarda la chirurgia. Rispetto alle aree altamente visibili come l’attaccatura dei capelli e il cuoio capelluto frontale, la corona non è troppo evidente nella maggior parte degli scenari normali. Fortunatamente, quella corona si trova sulla parte superiore del cuoio capelluto vicino alla parte posteriore della testa, quindi la maggior parte delle persone non la vede davvero. Lo stesso non si può dire dell’attaccatura dei capelli o del cuoio capelluto frontale. Quindi, se i tuoi capelli sono calvi anche in questa zona, sarebbe una buona idea affrontare queste aree prima di provare a fare la corona.

  • Quanto dell’area donatrice hai a disposizione per il trapianto di capelli (impianti di capelli)?

L’area donatrice – la zona sui lati e sul retro del cuoio capelluto dove i follicoli sono raccolti – è finita. Questo significa che un paziente potrebbe non avere abbastanza innesti vivi disponibili per coprire l’intero cuoio capelluto se sta perdendo aggressivamente i capelli. Quando si considera un trapianto di corona con un’area donatrice limitata, bisogna chiedersi: se uso tutta la mia area donatrice che trapianta la corona e si assottiglia nella parte anteriore, come sarò? Nella maggior parte dei casi, questo non darebbe un aspetto naturale. Una corona molto piena e spessa con quasi nessun pelo nella parte anteriore della testa non è qualcosa che vediamo in natura. Tuttavia, gli uomini con folti capelli anteriori tagliati e corone sottili sono qualcosa che vediamo di solito. Ed è per questo che se hai un’area donatrice limitata e puoi trapiantare solo una regione del cuoio capelluto, è meglio usarla per la parte anteriore. Sembrerà naturale, anche se la parte posteriore è completamente diradata. Lo stesso non si può dire di una fronte completamente calva con una corona spessa. Ora, ci sono situazioni in cui gli uomini sono calvizie solo nella corona e non nella parte anteriore; il donatore può essere valutato in modo diverso in questo caso.
Tuttavia, è difficile prevedere come la perdita di capelli progredirà ed è sempre prudente assicurarsi che ci sia un’area donatrice adatta per la parte anteriore prima.

  • Quanti anni hai?

I pazienti giovani dovrebbero sottoporsi a un esame più approfondito prima di considerare un trapianto di capelli a corona. Mentre una “zona calva” può essere psicologicamente difficile per un giovane uomo, i pazienti più giovani con diradamento in questa zona sono a rischio di una perdita di capelli più significativa. Questo ci riporta ai punti seguenti: i pazienti con una perdita di capelli aggressiva e un numero fisso di innesti a vita devono agire strategicamente e usare gli innesti in modo saggio. Se un giovane uomo comincia a perdere densità di capelli sulla corona, è probabile che perda anche i capelli davanti. Questo significa che i suoi innesti saranno probabilmente meglio utilizzati in quella zona. Anche se non è ovvio, sarebbe meglio se aspettasse di avere una procedura di impianto di capelli per vedere cosa succede nella parte anteriore.

Come abbiamo visto, i trapianti di capelli della corona sono difficili in parte perché la corona è un “bersaglio mobile”. Il diradamento della corona tende ad essere graduale e le corone si assottigliano in un modello circolare diffuso Fortunatamente, possiamo spesso anticipare questo e usare i trapianti per fornire una copertura anche se il diradamento si verifica in altre aree Prima di prendere una decisione sul trapianto di capelli, vi consigliamo di discuterne con un medico esperto che determinerà i passi necessari e vi darà consigli medici dettagliati.

I medici di Clinicana a Istanbul, Turchia, sono disponibili a rispondere a tutte le vostre domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *