USA: la morte di Andre Hill, uomo nero disarmato ucciso dalla polizia, scatena l’indignazione

, Author

Un poliziotto bianco ha ucciso un uomo nero disarmato lunedì sera (21 dicembre) a Columbus, Ohio (USA). Andre Maurice Hill, 47 anni, era nel garage di una casa quando è stato colpito più volte dall’ufficiale, che era stato chiamato sulla scena per un incidente minore.

Il filmato della dashcam dell’ufficiale mostra Andre Hill che cammina verso l’ufficiale tenendo un telefono cellulare nella mano sinistra, l’altra mano non vista. Pochi secondi dopo, l’ufficiale spara e Hill crolla. Non c’è un suono che spieghi le circostanze della sparatoria.

L’ufficiale, Adam Coy, è stato sospeso. Lui e il suo collega hanno aspettato diversi minuti per avvicinarsi alla vittima dopo aver sparato. Andre Hill era ancora vivo, ma alla fine soccombette alle sue ferite.

Il sindaco chiede il licenziamento dell’ufficiale

Questa è la seconda volta in tre settimane che un abitante nero di Columbus è stato ucciso dalla polizia. Il 4 dicembre, Casey Goodson Jr. 23, è stato colpito più volte mentre tornava a casa a piedi dopo aver comprato dei panini.

“Ancora una volta, gli agenti vedono un uomo nero e concludono che è un pericoloso criminale”, ha detto mercoledì l’avvocato Ben Crump, che sta difendendo diverse famiglie delle vittime, compresa quella di George Floyd. Ha detto che Andre Hill è la 96esima vittima nera uccisa dalla polizia dalla morte di George Floyd in maggio.

Il sindaco di Columbus Andrew Ginther ha detto di essere “indignato” dalla morte di Andre Hill. Egli “era conosciuto dai residenti della casa davanti alla quale ha parcheggiato la sua auto ed era un ospite, non un ladro”, ha detto mercoledì in una conferenza stampa.

Il funzionario eletto ha detto di essere ancora più “disturbato” dal fallimento dei due agenti di polizia presenti per dare ad Andre Hill il primo soccorso. Ha chiesto “il licenziamento immediato” dell’ufficiale Coy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *