:: View topic – Pericolosità dei morsi dei serpenti più velenosi

, Author

la tossicità dei veleni e le quantità di veleno disponibili su 165 serpenti velenosi tra cui i più pericolosi.
Questo studio si basa sulla tossicità misurata dalla LD50 secondo diversi modi di iniezione e sulla quantità di veleno disponibile.
Questo studio evidenzia i serpenti i cui morsi sono potenzialmente i più pericolosi:
(nome latino) (nome inglese) (nome francese) (grado di tossicità del veleno)
1) oxyuranus microlepidotus inland taipan taipan 1
2) oxyuranus scullatellus taipan costiero taipan costiero 3
3) notechis sculatus serpente tigre continentale serpente tigre australiano 14
4) naja melanoleuca cobra della foresta cobra nero 51
5) acantophis antarticus vipera della morte comune vipera della morte 37
6) crotalus sculatus sculatus crotalo verde del mojave 17
7) naja haje cobra egytian cobra egiziano 59
8) ofiofago hannah cobra reale cobra reale 71
9) dendroaspis polylepis mamba nero mamba nero 40
10) aipysurus laevis oliva serpente di mare oliva 30
11) naja nigricollis nero cobra sputatore dal collo cracheur nigricolis 76
12) hydrophis elegans serpente di mare elegante 28
13) dendroaspis viridis mamba verde occidentale mamba vert de l’ouest 61
14) bitis nasicornis vipera rinoceronte vipere 101
15) crotalus adamanteus serpente a sonagli diamonback orientale adamante 117
16) bitis arietans puff ader bumping viper 63
17) bitis gabonica gaboon vipera gabonese 122
18) crotalus tigris crotalo tigre 6
19) bothrops asper terciopelo 107
20) bungarus caeruleus indian krait 20
21) bothrops jararacussu jaraca jararaca 87
22) crotalus viridis viridis prarie rattlesnake rattler 91
23) echis carinatus saw-vipera squamosa vipera piramidale 88
24) dendroaspis angusticeps mamba verde orientale 67
25) crotalus atrox serpente a sonagli diamondback occidentale 141
26) bothrops neuwiedli jararaca pintada 128
27) crotalus horridus horridus serpente a sonagli di legno crotale 108
28) enhidra schistosa serpente marino becco 12
29) hemachatus haemachatus rinkhals cobra sputatore dell’Africa meridionale 104
30) micrurus frontalis frontalis cobra serpente del corallo meridionale 56
Prendiamo anche i seguenti 20 serpenti la cui tossicità del veleno è nella top 30 ma la cui pericolosità non ha potuto essere misurata a causa della mancanza di informazioni sulla quantità di veleno disponibile nelle ghiandole del veleno. Possiamo ragionevolmente supporre di detenere i 20 serpenti il cui morso è il più pericoloso dei 50.
(nome latino) (nome inglese) (nome francese) (grado di tossicità del veleno)
1) pseudonaja textilis serpente marrone orientale 2
2) acalyptophis peroni specie di serpente marino 4
3) bungarus multicinctus molti krait a bande 5
4) micrurus micrurus anomalus specie di serpente corallino 7
5) laticauda laticauda bendato serpente marino krait 9
6) crotalus viridis concolor specie di serpente a sonagli 10
7) boulengerina christyi congo water cobra 11
8) notechis a. serpente tigre della penisola niger 13
9) hydrophis fasciatus serpente marino maculato 15
10) crotalus mitchelli mitchelli crotalo maculato del deserto 16
11) pseudocerastes fieldi vipera cornuta di Field 18
12) boulengerina annulata cobra d’acqua fasciato 19
13) hydrophis stricticolis specie serpente marino 21
14) crotalus sculatus salvini huamantlan crotalo crotale 22
15) hydrophis major serpente marino dalla testa olivastra 23
16) notechis ater occidentalis serpente tigre occidentale 24
17) crotalus durissus terrificus serpente a sonagli cascabel 25
18) atractaspis engaddensis vipera nera della talpa 26
19) hydrophis melanosoma serpente marino a bande nere 27
20) agkistrodon contortrix laticinctus broad-mocassino testa di rame fasciato 29
Ma nella prima lista i primi due sono potenzialmente 2 volte più pericolosi del terzo e 75 volte più pericolosi del 18 e in somma il primo, il taipan interno è potenzialmente 10 volte più pericoloso dell’ottavo, il cobra reale che è noto per uccidere un elefante con un solo morso!
Per quanto riguarda la seconda lista, mostra grandi serpenti che possiamo supporre siano tra i più pericolosi, e altri, come i serpenti marini che presentano un pericolo potenzialmente minore, anche se in realtà il taipan continentale rappresenta un pericolo minore di quello che sembra poiché vive in un deserto australiano, mentre i serpenti marini hanno una pessima reputazione a causa dei loro incontri più frequenti e in condizioni pericolose a bordo delle barche da pesca. Tuttavia, la pseudo naja textilis è nella top 5 e attenzione al taipan costiero!o letto che l’hydrophis belcheri (serpente marino) era il più pericoloso di tutti i serpenti: questo non è vero; infatti lo studio che fornisce pochi dati per iniezione intramuscolare (inutilizzabile per i calcoli) lo colloca al 4° posto in questa parte incompleta mentre l’aipysurus laevis serpente marino oliva si colloca al 2° posto in questa parte mentre appare al 10° posto dei serpenti potenzialmente più pericolosi (1° elenco) Chiaramente un serpente velenoso su un gancio o che scivola attraverso il pesce in una rete è una minaccia più seria per coloro che conducono l’operazione che un taipan è per un residente di Sydney!
Sarei molto interessato a scambiare tabelle di figure e commenti per foto di buona qualità dei serpenti elencati sopra.
Perché lo studio sia scientificamente imparziale sono obbligato a fornire alcuni commenti e informazioni supplementari che seguono:
Limiti della classificazione provvisoria dei serpenti di Venezia secondo la loro potenziale pericolosità in caso di morso
Lavoro di classificazione fatto il 26/11/2004 da HERVE MAURY da informazioni ricevute SUL WEB IN UN LAVORO CHE CONCERNE LA DL50 DEI TOPI IN BASE A VARI MODI DI PENETRAZIONE DELLA VENEZIA E CHE CONCERNE ANCHE LA QUANTITÀ DELLA VENEZIA CONTENUTA NEI GLANDI DELLA VENEZIA
DOCUMENTO INIZIALE : LD50.DOC
DOCUMENTO FINALE: classifica provvisoria del pericolo potenziale dei serpenti più velenosi.xls
FONTI: Ringraziamenti:
I dati sono stati ottenuti da una serie di fonti – in particolare il database Australian Venom and Toxin e Dangerous Snakes of Africa di Stephen Spawls e Bill Branch
Il lavoro ha coinvolto 165 serpenti da cui, data la loro notorietà, siamo sicuri di avere i 30 serpenti con il morso potenzialmente più pericoloso tenendo conto della tossicità e della quantità media di veleno nelle ghiandole velenifere. Il primo problema riscontrato deriva dal sistema di classificazione tra le diverse modalità di morso: in base alle dimensioni delle zanne del veleno sarebbe stato necessario pesare la media dei gradi di pericolosità a seconda che il morso fosse sottocutaneo, intramuscolare (pochi dati), intravenoso o intraperitoneale, e questo non è stato possibile per mancanza di criteri oggettivi.
I dati della tabella finale sono stati ordinati secondo il grado di pericolosità, poi di tossicità e infine per ordine alfabetico del nome latino.
La difficoltà maggiore è venuta dal fatto che le informazioni disponibili non erano le stesse secondo la specie e per esempio i 20 serpenti delle righe 65 a 84 non potevano essere classificati tra i più pericolosi per la mancanza di dati riguardanti la quantità di veleno, mentre i loro veleni fanno parte dei 30 veleni di serpente più tossici È quindi necessario combinare la lista calcolata dei 30 risultati più pericolosi con i 20 serpenti in questione per ottenere una lista completa di 50 serpenti in cui possiamo stimare essere presenti i 20 serpenti i cui morsi sono realmente i più pericolosi al mondo.
Per quanto riguarda l’effettiva pericolosità del serpente, si può dedurre da questo studio solo se si tiene conto della probabilità di incontrare l’animale in condizioni in cui sceglierà di mordere piuttosto che fuggire, che dipende da nozioni diverse come la sua distribuzione geografica, la sua visibilità nel suo ambiente, la sua distanza di fuga, il suo grado di aggressività naturale, le sue dimensioni, la sua velocità di movimento e di attacco ecc…
Autore: Citrus
_________________

“A quelli che blaterano alle mie spalle, il mio culo li sta guardando! “
“Essendo la velocità della luce superiore a quella del suono, molte persone appaiono brillanti fino al momento in cui aprono la bocca.”
EPICRATES ANGULIFER 1.1.0
BOA CONSTRICTOR IMPERATOR COLOMBIAN PASTEL 0.1.0
POGONA VITICEPS 1.1.0
PYTHON REGIUS 1.1.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *