Zermatt (Italiano)

, Author

Situato nel cantone del Vallese, Zermatt è un villaggio senza auto (accessibile solo in treno) che ospita una delle stazioni sciistiche più popolari della Svizzera e attira migliaia di turisti ogni anno. È annidato in una valle ai piedi del Cervino, che offre una vista permanente delle Alpi ed è una grande attrazione per gli alpinisti esperti. Nel 2015 si celebrerà il 150° anniversario della prima conquista di questa cima alpina. Questa salita fu il culmine della conquista delle Alpi, le cui ultime migliaia di metri non erano ancora state scalate. La stazione offrirà quindi delle feste durante tutto l’anno e ci si aspettano molti eventi speciali.

Il comprensorio sciistico è uno dei più grandi delle Alpi. Grazie alla costante copertura nevosa, il resort è aperto tutto l’anno. Tuttavia, gli appassionati di sport invernali, sia dilettanti che professionisti, troveranno un maggior numero di piste innevate in inverno, e questo, per tutti i livelli: potranno godere di 54 impianti distribuiti su circa 360 km di piste a un’altitudine compresa tra i 1620 m per il fondo delle piste e 3883 m per la cima. Una delle particolarità delle piste del resort è che si possono attraversare liberamente le piste da sci e da snowboard tra la Svizzera e l’Italia, dato che Zermatt è un villaggio di confine con l’Italia. Per la stessa ragione, Zermatt è legata alle località italiane di Cervinia e Valtournenche. L’intera area abbraccia quindi entrambi i versanti alpini, uno in Italia e l’altro in Svizzera.

Visto il numero di attività offerte a Zermatt, ce n’è davvero per tutti i gusti. Per esempio, i mattinieri possono approfittare della “First Track”, cioè essere i primi a prendere certe piste su neve ancora non battuta. Un’altra opzione è il “Matterhorn Ski Safari”, un safari che permette di vedere tutta la zona in un giorno. Il safari è pianificato su diverse migliaia di metri di dislivello, in modo da non percorrere le stesse piste o gondole una sola volta durante la giornata.

Vale anche la pena di notare che il resort offre una gamma di pass per coloro che hanno intenzione di visitare spesso durante l’inverno: pass per l’intera giornata o mezza giornata, pass per i giorni feriali, il fine settimana o stagionali; pass per bambini, studenti, adulti o anziani. Ce n’è per tutti i gusti.

Altri sport invernali sono accessibili, come il pattinaggio, le racchette da neve, l’hockey su ghiaccio, lo slittino, le escursioni invernali, per non parlare dell’eliski, dell’eliski, del freeride e del curling.

Per i meno sportivi, una visita al villaggio igloo o al palazzo di ghiaccio sarà molto gratificante. Quest’ultimo è accessibile con gli ascensori dalla stazione del Cervino. In caso di tempo cupo, il Museo del Cervino rappresenta un’alternativa non indifferente che vi porterà in un viaggio virtuale indietro nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *